Mar16082022

Last update02:21:41 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Diretta radiofonica del consiglio, la risposta di Radio 103 al M5S di Rutigliano

Diretta radiofonica del consiglio, la risposta di Radio 103 al M5S di Rutigliano

Condividi

diretta-streaming-risposta-radio-103


Gentile direttore,
Le scrivo a proposito di un articolo comparso sulla vostra testata giornalistica Rutiglianoonline il 28 giugno scritto dal M5S di Rutigliano, ci tengo a puntualizzare ad onore di cronaca alcune inesattezze dell’articolo.

Comincio col dire che Radio canale 103 o Radio 103 come radiofonicamente si chiama, è una radio libera proprio come si chiamavano un tempo le radio libere, assolutamente non legata politicamente a nessun partito, né legata a nessun soggetto politico, una radio libera ve lo posso garantire che ha dato spazio, nei suoi oltre 40 anni di trasmissione e di storia, a chiunque l’abbia chiesto.

Detto questo passiamo all’articolo in questione che fa riferimento a un prezzo esagerato per la trasmissione del consiglio comunale di Rutigliano. Nel 2016 Radio 103 vince la gara per la trasmissione del consiglio comunale, già in quella occasione il M5S pubblica un articolo contestando il prezzo facendo riferimento ad altre gare sul territorio nazionale che avevano prezzi più bassi, senza comunque specificare che i prezzi più bassi erano giustificati dal fatto che si proponeva un servizio esclusivamente in streaming cioè via internet e non un servizio di streaming e diffusione radiofonica in FM, come avviene per Rutigliano.

Ci teniamo a sottolineare che il consiglio comunale del comune di Rutigliano viene trasmesso a fronte di € 475 oltre iva, sia in internet che in FM e non riusciamo a capire l’accanimento verso una trasmissione esclusivamente via internet. La possibilità d’ascolto della radio è ad ampio raggio, è sicuramente un servizio valido e utile, facilmente accessibile a tutti ed è un’opportunità che non tutti i comuni possono permettersi, questo è innegabile. Pensate alle persone che sono in campagna (a Rutigliano non sono poche), pensate ai bar, ai barbieri, ai parrucchieri, agli esercizi commerciali in genere a chi si sposta in auto, ai consiglieri che per motivi contingenti possono arrivare tardi e che nel frattempo hanno la possibilità di ascoltare il consiglio in auto … ditemi se tutto ciò è possibile se il consiglio comunale è trasmesso esclusivamente in streaming.

Quindi facciamo due conti, radio FM e internet, situazione attuale, spesa per il comune 475 €, nuova gara come apprendiamo dai vostri articoli decaduta, 300 € chiaramente prezzi senza iva. Mi chiedo quindi: si vuole effettivamente realizzare un servizio per la cittadinanza o si vogliono buttare dei soldi?  Lo streaming oggi è per pochi eletti, non tutti hanno la possibilità di sedersi e gustarsi il consiglio comunale via internet … E chi non ha internet? E chi non ha i Giga?

Come recita il M5S alla fine dell’articolo … a un anno di distanza paghiamo 575€ a consiglio comunale. Sì carissimi paghiamo per un servizio che funziona e che i cittadini, di questo potete esserne certi, apprezzano e vogliono.
Non facciamo del risparmio un’esigenza assoluta. A volte è necessario spendere qualche soldino in più se ciò soddisfa un maggior numero di persone e garantisce la partecipazione e l’interesse dei cittadini alla “cosa pubblica”.
BUON LAVORO A TUTTI,

Nicola Valenzano
Amministratore delegato di RADIO 103

 

 

Commenti  

 
+6 # radiolino 2020-07-09 12:44
Rutigliano..... ...quanti cittadini invidiosi del buon lavoro fatto da (altri) :sad:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+11 # 6stelle 2020-07-08 19:53
Per 50 Euro vi faccio io delle splendide dirette facebook.
Ma quando si faranno furbi, gli amministratori.
Ma tanto, i soldi mica sono i loro...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # Libero 2020-07-08 18:00
5 Stelle non sa più contro chi accanirsi, hanno dimenticato l'area di sgambamento per cani, non controllano più le condizioni disastrose del parco o della pineta, non pensano più ai lavori approvati da Romagno & Romagno Boys e non assegnati (come i vari lotti della villa comunale), non dicono nulla sul centro storico e le auto parcheggiate a azz.
Insomma sembra proprio che i 5 stelle siano diventati i difensori non del popolo ma della nuova amministrazione , pronti ad entrare?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # leggi benej 2020-07-08 20:49
Una domanda per Libero,
sei a conoscenza di qualche mal di pancia in maggioranza ? La luna di miele è già finita o non è mai iniziata ? Restiamo in attesa di tue comunicazioni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+9 # leggi bene 2020-07-08 20:30
Citazione Libero:
5 Stelle non sa più contro chi accanirsi, hanno dimenticato l'area di sgambamento per cani, non controllano più le condizioni disastrose del parco o della pineta, non pensano più ai lavori approvati da Romagno & Romagno Boys e non assegnati (come i vari lotti della villa comunale), non dicono nulla sul centro storico e le auto parcheggiate a azz.
Insomma sembra proprio che i 5 stelle siano diventati i difensori non del popolo ma della nuova amministrazione, pronti ad entrare?


Da quello che hai scritto si capisce bene che non segui la vita amministrativa. ... seguirla significa leggere gli atti, capirli e controbatterli. .... mentre segui molto i gossip ..... entrare .... uscire .... la politica è una cosa seria.....è vero che non abbiamo un buon esempio di politica locale al quale ispirarci .....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Vito Stefano 2020-07-08 19:59
A Libero probabilmente sei stato fuori Rutigliano nell'ultimo anno. Non sarai per caso un Libero leone da tastiera? Solo in questo caso potrei giustificare le tue grossolane sviste
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+13 # vitcuss 2020-07-08 15:33
Se a qualcuno interessa guardare le sceneggiate che si fanno in consiglio comunale può andarsele a guardare in diretta, se proprio ci tiene. E se qualcuno non ci può andare ma gli interessa tanto la vita amministrativa si può guardare gli atti in Comune (o su internet). Avete rotto con questa diretta del consiglio comunale.
Sono 600 Euro a botta, utilizzateli meglio quei soldi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Saverio 2020-07-08 12:25
Si ma basta con queste menate delle "radio libere". Le piccole emittenti in fm, quindi anche Radio103 (anzi, soprattutto) non le ascolta più nessuno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna