Mar05072022

Last update02:06:29 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2
Back Sei qui: Home Notizie Politica BPB, Laricchia (M5S): “Nostro impegno per i correntisti, azionisti e dipendenti danneggiati”

BPB, Laricchia (M5S): “Nostro impegno per i correntisti, azionisti e dipendenti danneggiati”

Condividi

antonella-laricchia2


Banca Popolare di Bari. Laricchia (M5S) “Nostro massimo impegno per i correntisti, azionisti e dipendenti danneggiati”

La consigliera del M5S Antonella Laricchia ha preso parte questa mattina alla protesta organizzata da risparmiatori e azionisti della Banca Popolare di Bari

“Ho voluto essere presente - dichiara la pentastellata - per ascoltare le loro preoccupazioni. Ho ricevuto da loro informazioni importanti e preso contatti perché voglio promuovere un incontro tra azionisti, risparmiatori e dipendenti, Governo e Movimento 5 Stelle. È necessario che si vada avanti insieme per un periodo che non sarà ovviamente facile, ma per la prima volta lo Stato è dalla parte dei cittadini e delle famiglie.

“In questi anni - continua Laricchia - ci siamo sempre interessati della situazione dell’istituto, dopo essere stati raggiunti da famiglie e professionisti che iniziavano ad essere preoccupati dalla situazione, garantendo loro che con cautela avremmo sempre controllato e mostrato impegno come abbiamo fatto. L’anno scorso la nostra parlamentare Francesca Anna Ruggero fece un’interrogazione in Aula, chiedendo di controllare a chi doveva farlo. In un primo momento eravamo forze di opposizione e poi siamo diventati forza di Governo e per senso di responsabilità pubblicamente non potevamo gridare al fallimento della banca, perchè proprio quell’allarme sarebbe stato la causa del fallimento. Abbiamo vissuto in questa difficile situazione mostrando vicinanza e buon senso. Oggi invece, nonostante come emerge dalle intercettazioni a mezzo stampa il management fosse convinto che anche questa volta il controllo non sarebbe stato un problema per la banca, di fatto poi c’è stato il commissariamento e si è palesata la situazione che tutti sospettavano. Il governo è intervenuto in tempo record stanziando subito i 900 milioni necessari per salvare i risparmiatori ma contemporaneamente garantendo l’istituzione della banca pubblica degli investimenti, perché sia chiaro il concetto che se una banca deve essere salvata allora deve essere nazionalizzata e diventare dello Stato. Abbiamo chiesto e preteso relazioni, dati e verbali e l’elenco dei grandi debitori che hanno avuto e non hanno restituito, dimostrato la fermezza necessaria perché la situazione attuale è dovuta alla mancanza di controllo del passato. Oggi la musica è cambiata e non permetteremo il ripetersi di situazioni simili. Ho partecipato e ascoltato - continua Laricchia - perché è necessario far sentire fisicamente la vicinanza del M5S. Ho ascoltato la voce degli azionisti e quella dei dipendenti. Mi impegnerò perché ci sia un incontro del Governo e del M5S con tutte queste persone che fino ad oggi abbiamo avuto difficoltà a incontrare, perchè ogni volta che cercavamo un’associazione, un comitato, qualcosa che li riunisse, abbiamo sempre trovato enormi difficoltà a raggiungere tutte le famiglie. Come ho detto anche questa mattina il M5S è dalla loro parte”.   

Comunicazione M5S Puglia

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna