Ven19042019

Last update05:29:00 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  




EMO…ZIONATI

Il tuo sangue può ridare la vita. Volontariato e Sport insieme per vincere 
12 maggio 2019 Kartodromo 90 Turi

 


Back Sei qui: Home Notizie Politica Convocato il consiglio sul centro storico, aperto o no agli interventi dei cittadini?

Convocato il consiglio sul centro storico, aperto o no agli interventi dei cittadini?

Condividi

conscom-centrstorico-convocazione


Il presidente del consiglio Michele Maggiorano oggi ha disposto che “il consiglio comunale è convocato per mercoledì 9 gennaio 2019 alle ore 16:30, in sessione straordinaria in prima convocazione, la trattazione degli argomenti di cui al seguente ordine del giorno: n. 1 Problematiche centro storico”.

Maggiorano ha convocato, dunque, un consiglio comunale, certo monotematico, ma non aperto agli interventi dei cittadini, in modo particolare agli interventi dei residenti del centro storico. Disattesa, quindi, la richiesta dei cittadini e di sette consiglieri comunali di un consiglio comunale aperto?

Dal comunicato, affisso all’albo pretorio del comune, sembrerebbe di sì, ma abbiamo appena ricevuto una telefonata dal presidente Maggiorano il quale ci ha assicurato che il consiglio del 9 gennaio prossimo sarà aperto e che i cittadini che volessero intervenire potranno farlo prenotandosi entro le ore 12:00 dello stesso 9 gennaio. Ci ha garantito, il presidente, che stamattina ha firmato il manifesto di avviso del consiglio, da mandare in tipografia, con scritto tutto questo, cioè che il consiglio è aperto e che chiunque può prenotarsi per intervenire.

Anche se, facciamo notare, la convocazione dell’omologo consiglio comunale che si è svolto il 27 novembre del 2017, riportava, sin da subito, il seguente avviso: “I rappresentanti degli organismi di partecipazione popolare e delle associazioni sociali, politiche e sindacali che intendono partecipare alla discussione devono prenotare il proprio intervento entro le ore 12,00 del 27 novembre 2017 presso l'Ufficio Organi Istituzionali”.
Staremo a vedere



ord gior cos com-centrostorico

 

Commenti  

 
+2 # utopia 2019-01-10 21:14
Ma fino a che punto il fine giustifica i mezzi?Come era forse prevedibile, il consiglio comunale monotematico sulle problematiche del centro storico, tenutosi ieri sera, ha permesso ad alcuni di iniziare a farsi campagna elettorale. Senza animosità o parzialità e quando si usano mezzi cattivi, o sbagliati, o addirittura controproducent i, non si raggiunge il risultato sperato. E dunque per perseguire i propri pur lodabili fini ci si inciampa nei soliti errori. Chapeau all'intervento del Direttore Nicastro!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Backman 2019-01-09 09:39
" il Centro Storico è cosa nuova. Famiglie normali con le stesse abitudini di quelle estramurali"... .perchè prima com'era? Negli anni '70-'80 le famiglie che abitavano nel centro storico non erano "normali", non avevano "le stesse abitudini di quelle estramurali"? Cominciamo bene....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Michele 2019-01-08 15:14
Occorre un salto di qualità.... niente da eccepire alla nostalgia, ma il Centro Storico è cosa nuova. Famiglie normali con le stesse abitudini di quelle estramurali, disagi di vita quotidiana, incontro con turisti molte volte stranieri, inciviltà di alcuni, massima civiltà da parte di altri. voglia di divulgare e preservare il patrimonio.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-6 # alex 2019-01-08 14:01
Nostalgico fa venire la voglia di rivivere quei momenti!
Bravo!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # nostalgico 2019-01-03 12:13
Anch'io ho vissuto la mia adolescenza al centro storico quando viveva mia nonna...vedevo i grandi molto familiari con i vicini di casa. Le sere d'estate ci si univa al chiar di luna a raccontar le storie e mangiare il pane con il pomodoro e la domenica si sentiva l'odore del sugo. Oggi quando percorro le viuzze...rimane solo il ricordo e non so se e' rimasto il saper vivere come tanto tempo fa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # Sisto 2019-01-02 19:45
Ho vissuto la mia giovinezza nel centro storico come residente. Centro pieno di vita ,di colori, di voci e di solidarietà sociale. Bei ricordi. Ora , desolato e abbandonato,mi piange il cuore quando lo attraverso. Invito la redazione ad aprire una iniziativa di idee da presentare all'amministraz ione.. Saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna