Ven30092022

Last update06:15:15 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica L’opposizione chiede il consiglio sul centro storico, “commissariato” il presidente

L’opposizione chiede il consiglio sul centro storico, “commissariato” il presidente

Condividi

conscom-centrstorico-convocazione


Il presidente del consiglio non lo voleva, il sindaco non è mai stato entusiasta, la maggioranza muta. A richiedere la convocazione del consiglio comunale monotematico aperto sul centro storico ci hanno pensato sette consiglieri comunali; tutti di opposizione tranne uno, Vincenzo Damato, capogruppo de “I Moderati” e presidente della seconda commissione consiliare urbanistica-centro storico. In tal senso Damato si era solennemente impegnato nell’ultimo consiglio comunale, non poteva -quindi- tirarsi indietro.

I firmatari della richiesta sono, Damato, appunto, Antonella Berardi, Oronzo Valentini, Giuseppe Valenzano, Franco Delliturri, Diego Difino e Minguccio Altieri. L’iniziativa è partita da Altieri, ma anche Delliturri, sempre nello scorso consiglio comunale, l’aveva anticipata.

Manca la firma dell’ex consigliere di opposizione Michele Martire, in maggioranza da diversi mesi; eppure, da residente, ha partecipato alle riunioni del comitato cittadino “Rutigliano Centro Storico ReAttivo” promotore della raccolta di firme di richiesta del consiglio comunale aperto, sottoscritta da 150 residenti.

Il presidente del consiglio Michele Maggiorano, dunque, su questa vicenda si è fatto “commissariare” dall’opposizione più un consigliere di maggioranza; adesso è costretto, per regolamento, a convocare il consiglio comunale così come vogliono i cittadini e i sette firmatari della richiesta, qui sotto linkata, protocollata stamattina.

Ora, sulla base dell’art. 44 del regolamento del consiglio comunale e delle commissioni consiliari, nel caso un consiglio comunale sia richiesto da “un quinto dei consiglieri”, “il Consiglio -prosegue lo stesso articolo- deve essere riunito entro venti giorni, inserendo all'ordine del giorno le questioni richieste. Qualora il Presidente del Consiglio non vi provveda, la convocazione è disposta dal Prefetto”. Il presidente potrebbe convocarlo tra il 20 e il 22 dicembre, oppure dal 27 al 30, comunque entro il 3 gennaio se si computano anche i giorni festivi.

Facciamo notare, in ultimo, che sarebbe bastato un quinto dei consiglieri, cioè 3,2, quindi, 3 consiglieri comunali, per presentare la richiesta. I consiglieri, invece, sono 7, più di due quinti. Era da tempo che non si vedeva un documento con tutte le firme della minoranza e oltre; Michele Maggiorano, dunque, è riuscito a rinsaldare le fila dell'opposizione al di là delle aspettative.

Clicca sull'immagine qui sotto per ingrandire la richiesta
conscom-centrstorico-convocazione-1

 

Commenti  

 
0 # picchio 2018-12-22 11:08
bisogna animare il centro storico,con rilascio di licenze per l'apertura di attivita che lo rendono vivace e attraente,
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+13 # Natale 2018-12-15 10:03
Il Presidente del Consiglio,pare essersi dimenticato dei requisiti fondamentali che tale incarico comporta. Imparzialità, equilibrio, ascolto elementi di garanzia che vanno a vantaggio di tutte le forze politiche e di tutti i cittadini.
Il modo di operare del Presidente, (il quale mostra ancora una volta di non aver compreso quale sia il suo ruolo) è sempre lo stesso: fare l'avvocato delle cause perse di questa amministrazione e defilarsi dal dibattito comunitario.
Tra i firmatari c'è un Consigliere di maggioranza, già candidato a Sindaco, sintomo che c'è una evidente assenza di comunicazione tra di loro.
Questa è un'ulteriore pessima figura del Presidente, il quale sfrontatamente ha definito irrilevante la convocazione del consiglio monotematico facendo nuovamente emergere l’oggettiva inconsistenza dell’azione amministrativa e la sua stabilità. Maggio si avvicina, usate la testa anziché lana caprina.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Mari 2018-12-14 23:03
Martire non si smentisce mai...
In realtà a lui del centro storico non gli interessa nulla, che tristezza doveva essere il primo a firmare!
Spero non abbia la faccia di chiedere un voto ai residenti del centro storico...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # papocchio 2018-12-14 16:43
Presidente, fai una pausa. Smetti di "sciacquare le palle alle galline" e convocalo sto c... di Consiglio comunale!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna