Ven14122018

Last update03:59:45 PM



banner babbo natale shoppine 2017

banner la coccinella  banner perniola alimenti  banner-madre terra corretto   
banner pagliarulo banner cas dalba  banner la cicogna  
 banner menelao  banner gio collection  banner bistrot 06  
 banner hakuna matata  verna banner  nuovo  banner fratelli settanni  
 banner l albero delle caramelle  banner fantasie del corso  banner-overkids-nuovo-  
banner mediaphone  banner-castiglione  banner valentina boutique-corretto  
Back Sei qui: Home Notizie Politica Centro storico e problemi igienico-sanitari, le richieste dei cittadini

Centro storico e problemi igienico-sanitari, le richieste dei cittadini

Condividi

comitato-centrostorico-cons rich


Si è costituito un anno fa il comitato cittadino “Rutigliano Centro Storico ReAttivo”. Si è costituito per affrontare dal basso, attraverso la cittadinanza attiva, i problemi del centro storico: l’igiene, la sicurezza, la quiete pubblica, la viabilità… Nel suo percorso il comitato ha chiesto e ottenuto, l’anno scorso, un consiglio comunale monotematico e aperto proprio su quei problemi elaborando una dettagliata proposta di interventi formalizzata in quel consiglio, rispetto alla quale sia il consiglio comunale che l’amministrazione si sono impegnati.

Ma, come spesso accade, non è successo nulla; solo l’istituzione di una commissione speciale per il centro storico che si è mossa poco e non ha prodotto niente. Da allora i problemi sono ancora tutti lì, nelle piazze, nelle strade, nei vicoli.

Il comitato, nei giorni scorsi, ha promosso una raccolta di firme in calce a un documento che segnala la situazione “igienico sanitaria riguardante il centro storico” e chiede la “convocazione” di un “consiglio comunale monotematico aperto in P.zza Colamussi”. Il documento elenca, puntualmente, i problemi. Persistente abbandono dei rifiuti in diversi vicoli, nonostante la videosorveglianza; strade sporche con macchie di diversa natura, deiezioni di animali, bagno pubblico sporco e inutilizzabile. Quindi, chiede che si riprenda immediatamente la lotta all’abbandono dei rifiuti, che si puliscano e si disinfettino i vicoli “visto il percolare di liquidi maleodoranti e pericolosi per la salute pubblica”.

I cittadini chiedono “un piano di prevenzione” che agisca sui comportamenti dei proprietari di cani in modo che raccolgano le deiezioni così come è previsto dalle norme; chiedono che si verifichi “lo stato di avanzamento” dei lavori della commissione consiliare, della commissione di pubblica sicurezza e dell’istituzione della ZTL.

Il documento, con 113 firme allegate, è indirizzato al sindaco, a tutti gli assessori, al consiglio comunale, alla Polizia Locale e ai Carabinieri ed è stato stamattina consegnato all’ufficio protocollo del comune. Spetta ora all’amministrazione e al consiglio comunale rispondere.

Clicca sull’immagine qui sotto per ingrandire il documento
comitato-centrostorico-cons rich -1

 

Commenti  

 
+11 # racioppo 2018-10-11 08:31
i problemi esposti dal comitato, relativi al centro storico, sono presenti in tutto il paese.
le strade sono luride e maleodoranti a causa dei padroni che portano i loro cani a pisciare e defecare ovunque..anche nel parco di via conversano dove ci sono le giostrine dei bimbi!!
l'abbandono dei rifiuti inutile parlarne, è una piaga che non si risolve.
i bagni pubblici di tutto il paese sono in uno stato a dir poco pietoso
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna