Gio18082022

Last update03:13:59 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica In arrivo il nuovo assessore e un nuovo consigliere di maggioranza

In arrivo il nuovo assessore e un nuovo consigliere di maggioranza

Condividi

nuovo-assessore


E’ un noto e stimato professionista locale il probabilissimo -ancora non c’è il decreto del sindaco- nuovo assessore alla cultura, allo sport e alle attività produttive, deleghe che aveva Gianvito Altieri, costretto alle dimissioni a novembre scorso per l’adesione alla Lega salviniana del fratello con relativo “tradimento” nei confronti di Direzione Italia e del suo leader Raffaele Fitto.

Il nuovo assessore è molto probabile che lo annunci oggi il sindaco in consiglio comunale se riesce a fare in tempo il decreto. Si tratta dell’avv. Giuseppe Rocco Poli, da sempre vicino al locale movimento fittiano e mandatario della campagna elettorale di Donatella Lamparelli alle politiche del 4 marzo scorso.  Il nome di Giuseppe Poli è cominciato a circolare con insistenza un paio di settimane fa, e forse più, e ieri sera, nella sede di Direzione Italia su Corso Mazzini, i quattro consiglieri comunali, e la loro segreteria politica, hanno chiuso la questione.nuovo-assessore-1

Oltre alla definizione della questione “assessore”, l’altra cosa interessante della riunione di ieri in casa fittiana -durata tre ore, dalle 19:00 alle 22:00- è stata la presenza del consigliere di “opposizione” Michele Martire, una presenza che prelude al quasi certo passaggio del consigliere NCD nel gruppo consiliare di Direzione Italia. Ci aspettiamo oggi pomeriggio, in consiglio comunale, una dichiarazione in merito di Michele Martire; nel caso, il gruppo consigliare colamusso-fittiano conterebbe cinque consiglieri comunali, una corazzata al ligio servizio della romagno2.

Un fatto politico importante che, nel caso dovesse essere confermato dalle dichiarazioni di Martire in consiglio oggi, o a breve, porrebbe fine a una sorta di ambiguità politica che ha caratterizzato le posizioni dello stesso Martire in consiglio comunale da molto tempo ormai, ambiguità fatta spesso notare da Rutiglianoonline nelle sue cronache di politica locale.

Si ricostituisce una maggioranza di dieci consiglieri comunali che mette ancora più al sicuro un sindaco e una amministrazione che veri problemi di tenuta non ne ha mai avuti. Certo, per Michele Martire sarebbe un ritorno alla base; l’opposizione, sin dall’inizio della consiliatura, gli è sempre stata stretta.

Si rafforza, dunque, l’amministrazione Romagno2, si indebolisce la già debole opposizione.



 

Commenti  

 
-6 # papocchio 2018-05-31 08:53
Che l'opposizione sia inesistente è assodato, ma che ci sia ancora qualche tifoso di questa Amministrazione è davvero incredibile!!!
...ah, già, si chiamano "galoppini"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+12 # forza 2018-05-30 22:55
Un “consiglio comunale straordinariame nte inutile per l'opposizione" rappresentata dai soli consiglieri Altieri e Valenzano.un’ul teriore beffa. i due sono usciti malconcia dal confronto:polit ico con il Sindaco Romagno , con la consigliera Lamparelli e con l'assessore Mastrocristino. I tre hanno mandato letteralmente in tilt LEU e PD. La maggioranza con Poli e Martire si irrobustisce. Mossa politica molto astuta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-6 # Jim BIG* 2018-05-30 14:13
"Si rafforza, dunque, l’amministrazio ne Romagno2.."

certo non poteva reggerla da sola la Lamparelli, ci voleve un altro che prendesse parola.

Peccato che oggi avevo già prenotato dall'estetista, altrimenti sarei venuto volentieri a vedervi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna