Mar16072019

Last update01:53:39 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  
Back Sei qui: Home Notizie Eventi Domani si inaugura l’accademia musicale Musical Break “Giacomo Antonicelli”

Domani si inaugura l’accademia musicale Musical Break “Giacomo Antonicelli”

Condividi

musical-brek-inaugurazione


Mercoledì 26 giugno, a partire dalle ore 11.00, sarà inaugurata l’accademia musicale Musical Break “Giacomo Antonicelli”. Una vera e propria scuola della musica dedicata a percorsi formativi per tutte le età e per ogni livello di formazione: dai bambini dai 3 anni in su, fino alle certificazioni pre-accademiche.

Nata dall’idea di Giacomo Antonicelli, la realizzazione è stata portata avanti dalla sua famiglia e da Antonello Boezio, direttore didattico Mast Music Academy Bari. L’accademia fa parte della rete degli istituti musicali MAN-Music academies Network, una realtà che arricchisce la sua offerta formativa con la possibilità di conseguire certificazioni valide a livello internazionale, In virtù di varie partnership con scuole ed enti certificatori europei (UWS – University of the West of Scotland, Pearson, Trinity).

Musical Break si propone come una realtà nuova sul territorio di Rutigliano, ma con una lunga storia musicale da condividere e da insegnare. Offre corsi di musica moderna, quali ad esempio Laboratori e lezioni individuali di Chitarra, Basso, Batteria, Canto, Pianoforte/Tastiera, e nuove tecnologie musicali in modalità certificata e non.

L’accademia, inoltre, si propone anche come location adibita ai concerti grazie ad uno spazio dedicato alla Live Music. Infine si potrà usufruire dei servizi di ristorazione grazie al bar presente all’interno della struttura.

Il programma della giornata prevede, a partire dalle 11:00, un open day con la presentazione dei corsi e un concerto a partire dalle 20:30.

 

musical-brek-inaugurazione-1

 

Commenti  

 
0 # bellaciao 2019-06-27 11:44
una scuola del genere fa alzare il livello culturale del nostro paese e ce ne vorrebbe qualche altra nel campo artistico,stori co e ambientale x far conoscere ai bambini e indirizzarli da piccoli ad appassionarsi a quello che pio puo' diventare un domani lavoro x loro.......sper iamo che il mio sia un segnale che venga raccolto da chi ora siede sulla poltrona di primo cittadino!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna