Lun23102017

Last update08:01:37 PM

banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
vibroacustica per rutionline  banner fast2   arborea banner 2 
Back Sei qui: Home Notizie Cultura Rutigliano è «Città che legge»

Rutigliano è «Città che legge»

Condividi

citta-che-legge

 

citta-che-legge 1


Dopo l’appellativo di «Città d’Arte» assegnato dalla Regione nel 2010, per Rutigliano giunge un altro significativo titolo: «Città che legge». L’attribuzione è stata resa nota il 10 Aprile 2017 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Centro per il Libro e la Lettura d’intesa con l’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il riconoscimento è stato assegnato a 363 dei 520 Comuni d’Italia candidati: sono state premiate quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’intento dell’iniziativa, come si legge in una nota diffusa dagli enti promotori, è di «riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva».

Una «Città che legge» è quella che «garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie, ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura».

Particolarmente soddisfatto è l’Assessore alla Cultura Gianvito Altieri: «Rutigliano da oggi è non solo “Città d’arte” ma anche ufficialmente una “Città che legge” - ha affermato - grazie ad un grande lavoro condotto dall’Amministrazione comunale, dall’Ufficio Cultura e dalla associazione “Punto e a capo”».


Commenti  

 
-4 # Backman 2017-04-12 08:03
Ora si che sono preoccupato!!! Rovineranno anche questo piccolo mondo "sotterraneo". Io alla notte bianca della lettura sono contrario. Ve lo dico 'n preim!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna