Ven24092021

Last update05:27:48 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2
Back Sei qui: Home Notizie Cultura Giovanni Del Vecchio, un inventore rutiglianese

Giovanni Del Vecchio, un inventore rutiglianese

Condividi

giovanni-del-vecchio-inventore

 

di Vito Castiglione Minischetti

Cinque anni dopo il primo radio collegamento Europa-America (12 dicembre 1901) effettuato da Guglielmo Marconi, Giovanni Del Vecchio, di Rutigliano, professore verosimilmente di scienze fisiche, fu all’origine di un sistema di telecomunicazione a distanza via onde radio, ovvero la telegrafia senza fili o radiotelegrafo applicato ai treni in viaggio e alle relative stazioni.
Purtroppo si conosce ben poco di Giovanni Del Vecchio, ma sappiamo che il 10 agosto 1906 fu diramata, da Rutigliano, l’informazione della sua invenzione in un comunicato ufficiale inviato alla stampa.

Sembra infatti che il primo organo d’informazione a darne notizia sia stato il Giornale d’Italia, da cui poi molti altri giornali e riviste italiani e stranieri attinsero la notizia. Fra questi, molti giornali francesi (L’Intransigeant, Le Rappel, La Justice, La Presse, Le XIXe siècle: journal quotidien politique et littéraire, La Liberté: Journal de Paris, indépendant, politique, littéraire et financier, Le Peuple Français...) pubblicarono il comunicato fra l’11 e il 12 agosto del 1906.

Il comunicato in questione lo si può leggere nella rivista Ars et labor: rivista mensile illustrata, dell’agosto 1906:
«Scrivono da Rutigliano (Bari) che il prof. Giovanni Del Vecchio è riuscito a risolvere un nuovo problema della radiotelegrafia; prendendo per base dei suoi studî il sistema Marconi, ha ideato un nuovo apparecchio semplicissimo, mediante il quale si mette in comunicazione una stazione ferroviaria con i treni in marcia, e questi con le stazioni, ed anche tra loro i treni che percorrono la stessa linea».

E sul giornale francese La Lanterne : journal politique quotidien del 12 agosto 1906:

«Rutigliano, 10 août. – On mande de Rutigliano (Bari) au Giornale d’Italia:
«Notre concitoyen, le professeur Giovanni del Vecchio a réussi à résoudre un nouveau problème de radiotélégraphie.
Prenant pour base de ses études le système Marconi, il a imaginé un nouvel appareil très simple au moyen duquel on pourrait mettre en communication une station de chemin de fer avec des trains en marche. Ces derniers aussi pourraient être mis en communication avec les stations et avec les trains qui parcourent la même ligne.
L’inventeur se propose de faire le plus tôt possible des expériences pour constater l’utilité pratique de son invention».

Non sappiamo se il prof. Del Vecchio depositò il brevetto di una tale invenzione...

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna