Ven05032021

Last update08:54:35 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

    banner-fabrizio-colamussi
banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Cultura "Un respiro ancora, l'ultimo nostro sforzo", poesia di Nunzio Poli

"Un respiro ancora, l'ultimo nostro sforzo", poesia di Nunzio Poli

Condividi

poesia-nunzio-poli

 

Un respiro ancora, l'ultimo nostro sforzo

Ho attraversato il paese,
come se qualcuno
avesse spostato le lancette
dell’orologio in un’ora
immaginabile,
un paese quasi deserto.
Una sensazione strana,
forse non solo la mia.
Un nodo alla gola,
un vuoto dentro.
Vedi qualcuno e non sai chi è,
non puoi avvicinarti,
hai paura di parlargli,
ha paura di parlarti.
Una innaturale forma,
mai conosciuta prima.
Vorresti chiedere aiuto,
a chi,
se ci pensi,
lo verrebbe da te.
Voler abbracciare tutti,
ma solo con te stesso,
lontano da chi ami,
e tu lontano da chi ti ama.
Per un gesto d’amore,
che  è dentro di noi.
Un respiro,
è quello che ci è rimasto,
anche sottile,
pur di non colpire.
Forza,
gli ultimi affanni,
l’ultimo nostro sforzo,
ad un passo dalla speranza,
per poterci finalmente
abbracciare,
respirare,
ed amare,
fino all’eternità.


Nunzio Poli
Marzo 2020

 

 

Commenti  

 
# Ariete65 2020-04-07 22:25
Bravo Nunzio, complimenti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna