Lun30032020

Last update10:04:39 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

  banner garofoli energia  

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Cultura Alcune curiosità su una delle più antiche chiese rurali di Rutigliano

Alcune curiosità su una delle più antiche chiese rurali di Rutigliano

Condividi

annunziata-chiesa


di Valentina Castiglione Minischetti

In occasione della ricorrenza liturgica dell’Annunciazione, oggi vogliamo ricordare la Chiesa dell’Annunziata, l’antichissima chiesa rurale, situata nel paesaggio della lama a 5 km a sud-est del centro abitato.

Secondi alcuni studiosi,  in tale luogo intorno all’anno 1100 o 1200 si ergeva un monastero dedicato a San Leonardo. Altri invece ritengono che la struttura fosse dedicata a Santo Stefano e appartenesse all’Ordine dei Cavalieri di Malta.
annunziata-chiesa-1
La chiesa dell’Annunziata, dedicata inizialmente a  Santa Maria del Castello, è strettamente correlata al monastero di San Tommaso che la commissionò, facendola costruire tra il  XIII e XIV secolo. La struttura fungeva da ricovero per i viandanti.
Nel corso dei secoli, vi sono state una serie di interventi tra cui quelle nel ‘700 del prelato Caracciolo, il cui stemma era affisso sul frontale del portone principale.

Il monumento si erge su di uno sperone roccioso, e il percorso per accedervi è caratterizzato dalla presenza di un secolare carrubo, mentre il sagrato è delimitato da due pini.

All’interno la chiesa è caratterizzata dalla ripartizione di arcate a tutto sesto, che contenevano altari in pietra, successivamente trafugati, insieme all’altare centrale e alla parte lignea barocca. L’altare è costeggiato da due porti laterali, da cui tramite quella sinistra si accede alla sagrestia. Innumerevoli furti, manomissioni e il lento degrado e dissesto idrologico hanno contribuito all’ “abbruttimento” della struttura.

Inizialmente, sede della festa dell’Annunciazione, nel corso degli anni presso la Chiesa dell’Annunziata hanno avuto luogo altre cerimonie, tra cui quella legata al rito del “pass-a pass”, la festa dedicata alle mamme in attesa e altre iniziative. Presso la lama circostante, è risaputo che vengano effettuate piacevoli scampagnate primaverili.

 

 

 

Commenti  

 
0 # Oronzo Valenzano 2020-03-27 08:59
Il minimo sindacale di adeguate informazioni storiche e, soprattutto adeguate informazioni sui fatti più recenti, sarebbe auspicabile che vengano acquisite da chi vuole occuparsi di un qualsiasi argomento. Nel caso specifico "L'ABBRUTTIMENT O" è insito nell'ignorare palesemente tutto quello che sinora è stato fatto per la Chiesa dell'Annunziata così cara ai rutiglianesi. Il comitato pro Annunziata è a disposizione per informare e coinvolgere come ha sempre fatto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # strano 2020-03-27 12:40
troviamo il tempo e il modo di fare polemica anche sul nulla...pur di evidenziare il proprio "ceppo".
Io plaudo all'articolo e soprattutto a chi lo ha scritto!
Almeno in questo periodo cercate di essere meno "aridi" nei commenti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Peppe 2020-03-26 12:58
La Chiesa dell'Annunziata richiama alla mia mente ormai 67 enne bellissimi ricordi dell'infanzia, quando noi bambini degli anni 60 aspettavamo tutto l'anno questa festa con scampagnata. A gruppi di amici ci avviavamo a piedi con una borsa di pezza e dentro ,i più fortunati , la gustosa "Scarcella" gelosamente custodita per farla arrivare integra alla meta e che i nostri genitori avevano fatto con tanto amore. Noi invidiavamo naturalmente chi andava in bici e ci passava davanti o chi portava a tracolla una borraccia di acqua. Noi andavamo a bere nelle conche di creta piene di acqua piovana che i contadini allestivano nei campi. Ma una volta sul posto ogni fatica spariva e si dava sfogo alla fantasia della festa campagnola. Altri tempi e altri mondi.
Auguri ragazzi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Natale 2020-03-26 12:06
Da non dimenticare il "Passa Pass GIOVANI", istituito dall'attuale comitato promotore, con tanto di musica "spaccaorecchi".
Quando si parla di abbruttimento.. .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Copia e incolla 2020-03-26 11:52
Il carrubo secolare è andato bruciato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna