Lun18112019

Last update08:34:14 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner corretto musical break  



banner babbo natale shoppine 2017

 
banner cas dalba
  banner bella e naturale  
banner-verna modif

 banner gio collection
  banner pagliarulo
 banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

 banner overkids RUTIGLIANO
 
banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
banner bistrot 06

 banner hakuna matata

banner-punto-luce2

 banner la coccinella
 
banner odusia libreria

banner madre-terra-nuovo

banner-castiglione
 
banner dioguardi fotografia

banner perniola 400px

banner la cicogna

 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Cultura Festa SS. Crocifisso, accadeva… oggi

Festa SS. Crocifisso, accadeva… oggi

Condividi

festa-ss-crocifisso-50anni-fa


 FESTA DEL SS. CROCIFISSO 2019 DI GRANDE IMPORTANZA RELIGIOSA E STORICA
Compie 50 anni il privilegio dei fedeli rutiglianesi
a portare in spalla il SS. Crocifisso


 di Saverio Ciavarella

Ricorre quest’anno il 50° Anniversario del privilegio da parte dei fedeli di portare in spalla l’icona del SS. Crocifisso. Fino all’anno 1969, infatti,  tale prerogativa era riservata esclusivamente al Capitolo della Chiesa Madre composto da circa dieci sacerdoti. L’antica e sacra immagine che com’è noto  risale al 600, “usciva” dal Santuario solo ed esclusivamente nei casi di eccezionali calamità naturali o di salute pubblica.

Quell’anno, in ossequio alle intenzioni  del  Papa Paolo VI che ogni giorno si sforzava di portare la pace nel mondo, al fine anche di una maggiore partecipazione fisica e spirituale dei cittadini rutiglianesi, le Autorità religiose competenti  (Capitolo della Chiesa Madre, S. Ecc.za Mons. Antonio D’Erchia, l’Arciprete Don Pasquale Boccuzzi, il Rettore del Convento dei Frati Cappuccini dov’è situato il Santuario Padre Stefano Dell’Ernia) concessero tutte le necessarie autorizzazioni ai cittadini  per portare in spalla il SS. Crocifisso.

L’iniziativa ebbe un immenso successo di fedeli partecipanti che arrivarono da diverse città italiane e del mondo al fine di portare sulle loro spalle,  seppure per un metro, l’antica e miracolosa icona.



festa-ss-crocifisso-50anni-fa-1

 

 

Commenti  

 
+7 # Licius 2019-09-13 19:13
Sono d'accordo con " la festa è di tutti ". La funzionalità di uno spazio pubblico è essenziale in occasione di una affluenza
eccezionale di gente come in una festa patronale, e poi un viale è fatto apposta per il passeggio . Lo spazio per l'orchestra c'è [
Nel parcheggio accanto, il titolo della festa su di un tabellone.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # gio 2019-09-13 01:33
Sig. Nicastro, ma della Sagra dell'Uva si sà qualcosa? Lei che è sempre informato su ogni situazione e vicenda, può aggiornarci?
Grazie sin d'ora
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Gianni Nicastro 2019-09-13 12:00
A breve scriveremo sulla Sagra dell'Uva e i cantanti che sono stati contattati e quelli sui quali i contatti sono in corso. La situazione, comunque, è fluida, non c'è ancora nulla di definito.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # La festa è di tutti 2019-09-12 16:14
Quest'anno lascerò nuovamente al santuario anche l offerta che riservavo per il comitato. La scelta di non vestire a festa il nostro viale e inaccettabile. I soldi del comitato sono di tutti noi, e dovete ascoltare quello che la gente vi dice. La festa è di tutti, non la vostra. Quelle e quelle sono le luminarie da anni volti e giri, poi mi tagli il viale, mi metti il giardino. Allora che si fa il 13 14 e 15 ? andiamo tutti al parco a passeggiare. Incredibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna