Dom19012020

Last update08:04:59 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner odusia libreria  

 

 

 

 
banner cas dalba
    banner bella e naturale  
  banner-verna modif

 banner gio collection
    banner pagliarulo
   banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

   banner overkids RUTIGLIANO
 
  banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
  banner bistrot 06

   banner hakuna matata

banner-punto-luce2

   banner la coccinella
 
  banner la casa di carta cartolibr

banner madre-terra-nuovo

  corso-banner-fantasia 

  banner pronto ufficio
banner perniola 400px    banner-castiglione  
 banner dioguardi fotografia
 
banner la cicogna

   
Back Sei qui: Home Notizie Cultura Cinema muto & live music nel Cortile del Castello con il film «CHRISTUS»

Cinema muto & live music nel Cortile del Castello con il film «CHRISTUS»

Condividi

cinema-muto-christus


COMUNE DI RUTIGLIANO
Città d’Arte
www.comune.rutigliano.ba.it

MERCOLEDÌ 11 SETTEMBRE

«Cinema muto & live music» - 2^ edizione
Film «CHRISTUS» (Italia, 1916)
con QUARTETTO DOTTI in concerto
Cortile del Castello - Ore 20.30 - Ingresso libero
 cinema-muto-christus-1
Per l’ultimo appuntamento della seconda edizione di «Cinema muto & live music: incontro tra arti senza tempo», a cura della associazione di cultura cinematografica VisionArea e dell’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo, è in programma Mercoledì 11 Settembre alle ore 20.30, nel Cortile del Castello, con ingresso libero, la proiezione del film «Christus» (Italia, 1916) e il concerto del Quartetto Dotti.

Il Film
«Christus», (Italia, 1916), con la regia di Giulio Antamoro, è il primo film al mondo che narra la vita di Gesù di Nazareth.
In una fase ancora pioneristica del cinema italiano, venne realizzato un “kolossal” dell’epoca, con la mobilitazione di oltre 2000 comparse e scene girate fuori dall’Italia, in luoghi prossimi a quelli in cui si svolsero le vicende narrate nel film.

Il Concerto
Il Quartetto Dotti è formato da Piero Dotti (voce e percussioni), Paolo Luiso (pianforte e cori), Francesco Cinquepalmi (contrabbasso) e Cesare Pastanella (percussioni e cori). La loro esibizione abbraccerà un repertorio che avrà inizio in Italia per toccare poi il Sud America e tornare in Europa, con canzoni degli anni ’30, ’40 e ’50.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna