Gio20062019

Last update07:23:27 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  
Back Sei qui: Home Notizie Cultura Teatro Angioino Mola di Bari, “Nient’altro che la Verità”

Teatro Angioino Mola di Bari, “Nient’altro che la Verità”

Condividi

teatro-ang 2-4-2019


06 aprile 2019, alle h.21,00 spettacolo di chiusura della XIX Stagione di Prosa del teatro Angioino di Mola di Bari, con la Compagnia Quanta Brava Gente ( da Grottaglie) in “ Nient’ altro che la Verità”  una divertente commedia di Domenico Marchigiani. Con Pasquale Ateatro-ang 2-4-2019-1rpino, Piero Buzzacchino, Giovanni Filannino, Anna Colautti. Regia, Fabiano Marti.

Marco, Paolo e Giovanni, tre amici con tre caratteri totalmente diversi, ma, nonostante ciò, tre amici veri (o forse no).

Rapport basati, da sempre, sulla sincerità e la lealtà (o forse no). Una moglie che non ha mai amato suo marito, tradendolo con tutti, ma mai con chi avrebbe, in questo modo, tradito un’amicizia (o forse sì). Un improbabile dio brasiliano, con tanto di foglie e lucette, che mai potrebbe influire sul corso degli eventi (o forse sì).

Sono questi gli ingredienti che compongono “Nient’altro che la verità”, una commedia divertente, ma dal sapore amaro, scritta da Domenico Marchigiani e adattata da FabianoMarti, che ne ha curato anche la regia. Una commedia ironica e divertente nella quale equivoci, bugie, segreti, promesse e scommesse si susseguono vorticosamente in un turbinio di variegate emozioni, che mette a nudo le debolezze umane, in alternarsi di situazioni comiche e momenti forti e crudi. Cosa fa più male la menzogna o la verità?

 Con questo spettacolo cala il sipario sulla XIX Stagione di Prosa del teatro Angioino, per la direzione artistica di Francesco Capotorto, che ospita eventi culturali, produzioni  proprie e  di compagnie teatrali del nostro territorio regionale e nazionale,  oltre che il Concorso Attimi di Teatro all’Angioino, con un calendario che si rinnova ogni anno senza soluzione di continuità da novembre ad aprile. Un risultato che gratifica il lavoro del Centro Culturale Teatro d’Oggi che, non senza sacrifici e difficoltà,  nell’anno 2000 ha realizzato questo luogo, considerato ad oggi un " punto " di riferimento nel panorama teatrale pugliese e per il pubblico che ci apprezza e ci segue.

"L’opera d’arte è un atto di vita da creare, momento per momento, sulla scena, col concorso del pubblico, che deve bearsene." (L. Pirandello, Introduzione al teatro Italiano).

Per informazioni e prenotazioni, il botteghino del teatro Angioino in via Silvio Pellico n.7 in Mola di Bari  tel.0804713061.

Teatro Angioino

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna