Sab17112018

Last update09:20:06 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  banner grande frat sett  


banner babbo natale shoppine 2017

banner la coccinella  banner perniola alimenti  banner-madre terra corretto   
banner pagliarulo banner cas dalba  banner la cicogna  
 banner menelao  banner gio collection  banner bistrot 06  
 banner hakuna matata  verna banner  nuovo  banner fratelli settanni  
 banner l albero delle caramelle  banner fantasie del corso  banner-castiglione  


Messaggi promozionali, sezione in allestimento

Back Sei qui: Home Notizie Cultura La storia d’amore che il duce voleva cancellare

La storia d’amore che il duce voleva cancellare

Condividi

amore-duce-cancellare


COMUNE DI RUTIGLIANO

   Città d’Arte
www.comune.rutigliano.ba.it

VENERDÌ 7 SETTEMBRE

Presentazione del libro
Maddalena Santoro e Arnaldo Mussolini
La storia d’amore che il duce voleva cancellare
di NICOLA FANIZZA
Palazzo San Domenico - Ore 20 - Ingresso libero

A cura dell’Assessorato alla Cultura, della Libera Università della Terza Età «Lia Damato», della Pro Loco Rutigliano e della Libreria Barcadoro, è in programma Venerdì 7 Settembre alle ore 20 nel chiostro di Palazzo San Domenico (via Tarantini, 28), con ingresso libero, la presentazione del libro «Maddalena Santoro e Arnaldo Mussolini. La storia d’amore che il duce voleva cancellare» (edizioni Dal Sud) di Nicola Fanizza.

Con l’autore dialogheranno: Giuseppe Rocco Poli, assessore alla Cultura; Gianni Capotorto, giornalista de «La Gazzetta del Mezzogiorno»; Marisa Damato, presidente della (Lute) «Lia Damato»; Giacomo Troiani, presidente della Pro Loco Rutigliano. Letture a cura di Patrizia Alberga e Dora Dipierro.

IL LIBRO
Dal ritrovamento quasi casuale di una raccolta di lettere, la ricostruzione della relazione extraconiugale tra Maddalena Santoro (scrittrice salentina) e Arnaldo Mussolini (fratello minore del duce) nel contesto di uno dei periodi più controversi della recente storia d’Italia. Narrazione arricchita da 32 lettere che Maddalena invia dal 1919 al 1938 all’amica Caterina Tanzarella di Mola di Bari.

amore-duce-cancellare-1

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna