Dom22072018

Last update01:28:56 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  fal banner 456x52  
Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Distrutti i pilastrini dell’antica edicola votiva dedicata alla Madonna del Carmine

Distrutti i pilastrini dell’antica edicola votiva dedicata alla Madonna del Carmine

Condividi

cappella-votiva-vandali


Stamattina l’ingresso dell'edicola votiva dedicata alla Madonna del Carmine che si trova sulla provinciale per Mola di Bari è stata trovata così come si vede nelle foto. Distrutti i due pilastrini posti all’ingresso. Dall'edicola non manca nulla, i danni sono solo sui due pilastrini. Ricordiamo che questa cappella è censita nel PUTT al numero 93 come "Edicola della Madonna del Carmelo", Piano Urbanistico Tematico Territoriale approvato dal consiglio comunale a ottobre del 2006.

«Fu costruita da mio nonno Pasquale Pirulli nell'anno 1907 a memoria della nascita del mio papà avvenuta il 14 dicembre 1906 e che portava il nome di Giuseppe Carmine» ci ha detto stamattina il sacerdote don Pasquale Pirulli. «Il vandalismo nei confronti delle testimonianze storiche -ha aggiunto don Pasquale- è la forma più stupida della violenza».

«Sono stati tagliati i ferri della recinzione collegati ai due pilastri, quindi, il danno è stato voluto. Si esclude a priori l'incidente automobilistico» ci ha fatto sapere un altro componente della famiglia, il nipote più piccolo; anche lui si chiama Pasquale Pirulli.

L'accaduto stamattina è stato denunciato ai carabinieri.




Commenti  

 
-3 # Cittadino Attento 2017-11-29 11:09
Barbari!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # Ariete65 2017-11-28 21:41
Non c'è più religione.... :sad: :cry:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # cittadino 2017-11-28 17:32
Come mai il vandalismo è aumentato in modo esponenziale ? Chi lo pratica merita comprensione e perdono come giustamente viene predicato, siamo fratelli. Quindi lo scempio socio culturale proseguirà perchè non abbiamo il coraggio di sciogliere la riserva e scovare e condannare senza se e senza ma autori o istigatori, maggiorenni o minorenni. Abbattono e , noi, perdoniamo e chiudiamo gli occhi, anzi due occhi,....conti nuiamo così e non lamentatevi dei danni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna