Lun18122017

Last update11:40:37 AM


autolavaggio banner studio 
banner natale 17 comune 
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Rutigliano, incendi e degrado urbano

Rutigliano, incendi e degrado urbano

Condividi

incendio-p p via-cellamare


Ieri pomeriggio ci sono stati due incendi in due punti diversi del paese. Il primo su via Mediterraneo, è andata a fuoco una campana del vetro, si è trovata sulla linea del fuoco delle sterpaglie. Sono intervenuti i Vigili del fuoco e la Polizia locale e stamattina la campana bruciata è stata rimossa.

incendio-p p via-cellamare-1


L’altro incendio è stato appiccato (presumiamo sia di origine dolosa) nel Piano Particolareggiato di via Cellamare, proprio a ridosso del canalone. E’ il secondo a distanza di pochi giorni in questo punto, il primo è avvenuto giovedì sera 20 luglio scorso (qui), e ha visto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Ieri pomeriggio il fuoco ha bruciato erba secca e plastica insieme ai tappetini in gomma antitrauma del parco giochi che è a pochi metri. Sotto i grandi alberi di fico, in parte bruciati, qualcuno -o una banda di ragazzi- ha posizionato a mo’ di pavimento i tappetini completamente rimossi dalle giostrine. Sugli alberi sono stati aperti dei teloni plastici di tipo agricoli come a formare una capanna. Insomma, una specie di ricovero di fortuna fatto non si sa da chi e per quale motivo. Qui sono intervenuti i volontari della Protezione Civile di Rutigliano in funzione antincendio e la Polizia Locale.

incendio-p p via-cellamare-2

incendio-p p via-cellamare-3


La cosa più impressionante è il degrado di questo luogo, a ridosso della pineta, in una zona nuova dove si sta costruendo tanto ma senza opere di urbanizzazione primaria, in parte abbandonata a sé stessa. Ci sono rifiuti, c’è amianto su due vecchie torri e a terra, ci sono inerti residui di un crollo.

incendio-p p via-cellamare-4

incendio-p p via-cellamare-5

incendio-p p via-cellamare-6a


L’incendio di ieri pomeriggio è avvenuto qui, degrado che si aggiunge a degrado. In un punto più centrale del Piano Particolareggiato, sotto ad altri alberi di fico, abbiamo trovato una “dépendance” simile a quella che più avanti si è bruciata. Anche qui ci sono teloni sugli alberi e tappetini delle giostrine a terra insieme ad altri rifiuti e tutto intorno erba secca, l’habitat ideale per il prossimo incendio.

incendio-p p via-cellamare-6

incendio-p p via-cellamare-7


Oltre al fuoco e ai rifiuti, la cosa che ci ha lasciati senza fiato è vedere lo stato di abbandono e distruzione del parco giochi che costeggia il letto alluvionale. A parte l’erba alta e secca tutta intorno, le giostre sono state vandalizzate; tutte e due gli scivoli non hanno più la base di tappetini, sparsi qua e la in quell’area, come abbiamo detto. Insomma, uno sconforto e la rabbia di vedere il patrimonio pubblico abbandonato e distrutto.

incendio-p p via-cellamare-8

incendio-p p via-cellamare-9

incendio-p p via-cellamare-10

incendio-p p via-cellamare-11


E a proposito del parco in questione, circa tre anni fa ne abbiamo apprezzato la realizzazione e suggerito delle cose: “E’ probabile che passi ancora qualche anno prima che quella zona veda una certa presenza di cittadini residenti, quel parco, dunque, è destinato a rimanere deserto e le attrezzature già montate ad invecchiare senza essere utilizzate e con il rischio del vandalismo sempre in agguato. Qualche giorno fa siamo stati all’ufficio tecnico, abbiamo suggerito di spostare panchine e giostrine nel realizzando Parco urbano di via Aldo Moro i cui lavori sono a buon punto. Questa però, ci hanno spigato, è una soluzione difficilmente percorribile. Smontare e conservare da qualche parte giostre e panchine in attesa della completa urbanizzazione del Piano particolareggiato di via Cellamare, sembra essere una buona soluzione alla quale l’ufficio tecnico stava già pensando (qui)  

Peccato che l’ufficio tecnico allora l’ha solo pensata quella soluzione.


Commenti  

 
+76 # Benny Hill 2017-08-06 07:02
Keep Calm Rutiglianesi & Siete pronti per un nuovo giorno ??!!!!!! Si!!! Allora che la Domenica abbia inizio!!!! Andiamo tutti al mare e domani si pensa !!! Buon Divertimento a tutti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+106 # Allex 2017-08-05 20:55
Ragazzi è sabato sera quando tutto va storto ...tutti a ballare !!! Così tutto passa . :lol:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+127 # Marilen 2017-08-05 19:21
Wow!!! Si ride si balla e si canta !!Giustissimo !!!! :lol: E non pensiamoci più .Buona serata !!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+147 # ? 2017-08-05 17:40
Ma chi se ne frega raga, tanto stasera c'è finalmente la tanto attesa sagra del cavatello! WOW!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+144 # Topo Gigi me la rido 2017-08-05 14:12
Ricordo era un bel paese , ora neanche nei film di fantascienza si vedono certe cose .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+155 # Gattopardo 2017-08-05 10:09
Neanche al Bronx e cosi mal ridotto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+112 # Straniero 2017-08-05 10:04
Abbiamo l'abitudine di realizzare opere pubbliche per poi lasciarle in stato di abbandono. Strade dissestate e piene di buche, erbacce sui bordi, giostre rotte, rifiuti abbandonati ovunque, escrementi di cane mai raccolti, manutenzione e pulizia carente in tutto il paese soprattutto nelle zone di nuova urbanizzazione. Oltre al degrado delle cose e delle persone si assiste ad una involuzione della mia Rutigliano. Fatevelo dire da un vostro concittadino che oramai vive da anni al nord e che si accorge del peggioramento ogni volta che viene giù per le vacanze. Fino a quando non si capirà che ciò che è fuori dalla nostra porta di casa ci appartiene, da rispettare e salvaguardare, non ci saranno mai miglioramenti sociali della nostra comunità. Grande speranza nutro solo nelle nuove generazioni (nonostante i piccoli vandali) e nelle scuole, nessuna fiducia nele attuali generazioni, figuriamoci nei nostri attuali amministratori. Auguro a tutti un forte in bocca al lupo con tutto il cuore!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # BACKMAN 2017-08-05 10:02
Comunque io vedrei il bicchiere mezzo pieno...se già l'ufficio tecnico si ritiene che pensi è un grande passo avanti! Prima o poi si comincerà a pensare anche nel modo giusto!
Infine, questo si aggiunge al Parco di via Aldo Moro, come già detto, diventato cacatoio per cani! La polizia municipale dovrebbe sorvegliare...*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # cittadino 2017-08-05 06:41
Questo degrado si può estendere a tutto il territorio nazionale. Una nazione i cui romani secoli addietro a piedi sono andati in posti lontanissimi a costruire edifici e acquedotti ancora visibili e, oggi, cosa sta succedendo ? sono da questi piccoli servizi che bisogna estrapolare le cause di questo degrado socio culturale che stà affiorendo prepotentemente oggi, ovunque . E' non c'è tempo , stiamo sprofondando in una babilonia !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna