Dom11042021

Last update05:17:23 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Pasqua, l'attività di controllo dei Carabinieri che apprezzano il senso civico dai cittadini

Pasqua, l'attività di controllo dei Carabinieri che apprezzano il senso civico dai cittadini

Condividi

controlli-carabinieri-pasqua-2021

 

Santa Pasqua 2021 – Attività di controllo preventiva e repressiva svolta dai Carabinieri nelle Province di Bari e BAT

L’attesa giornata della Santa Pasqua ha visto impegnati, nelle prime ore della giornata, nelle province di Bari e Bat più di 400 miliari dell’Arma dei Carabinieri i quali, capillarmente sul territorio hanno garantito la sicurezza alla cittadinanza, nonché il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Numerosi i controlli effettuati e tutt’ora in corso, fino al termine della giornata, che hanno consentito, comunque, di apprezzare il generale senso civico dimostrato dalla popolazione barese e della provincia BAT, nel rispettare le disposizioni di legge in un così gravoso momento storico.controlli-carabinieri-pasqua-2021-1

Anche oggi determinante è stato l’impiego di due elicotteri, aspetti, questi, che hanno integrato e supportato l’azione delle pattuglie sul terreno.

I controlli per il contenimento alla diffusione del COVID-19, ma anche attività di contrasto alla criminalità, svolti nella vigilia Pasquale, per i quali vi è stato uno spiegamento di 160 militari, con utilizzo di 70 veicoli d’istituto, supportati nel capoluogo Barese da militari dell’Esercito Italiano, hanno portato al conseguimento dei seguenti risultati:

· 458 mezzi controllati;
· 770 persone controllate;
· 14 esercizi pubblici controllati;
· Contestate 81 violazioni al DPCM del 03.11.2020 (contrasto alla diffusione COVID-19);
· Due persone denunciate in stato di libertà (una nella provincia di Bari ed una nella provincia BAT) per l’inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione perché in quarantena a causa della positività al COVID-19;
· 9 le persone segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per uso di sostanza stupefacente;
· Una persona arrestata, un 34 di origine albanese e residente in Italia, per maltrattamenti in famiglia e rapina.

I controlli, oltre ad essere attivi nell’intera giornata Pasquale, saranno più incisivi soprattutto nella mattinata della Pasquetta al fine di prevenire l’esodo per eventuali gite fuori porta.

Comando Provinciale Carabinieri Bari
Reparto Operativo – Sala Stampa

 

Commenti  

 
0 # Lettrice 2021-04-06 15:33
458 mezzi controllati... nell'intera provincia??
Praticamente zero.
Sarebbe bastato vigilare ieri e l'altroieri per sollevare le finanze del Comune e dei Carabinieri, per i verbali che sarebbero fioccati.
Concordo con Checco: la zona rossa prevede il divieto di spostamento, tranne per i casi di necessità.
Tutte le foto che ho visto ieri sui social, scattate al mare, in campagna, con comitive di amici e parenti erano casi di necessità?
Mi chiedo: come ha potuto muoversi indisturbata tutta questa gente?
Certo, l'importante è farli oggi, in controlli, per fermare gente che va al lavoro...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # amici miei 2021-04-05 21:34
...e certo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+9 # Checco 2021-04-05 11:46
Zona rossa: vietato ogni spostamento se non per necessità. Ma tutti questi ciclisti e auto che vedo oggi giorno di Pasquetta transitare in uscita su via Turi dove vanno ? I controlli dove sono ? Non bastano le esortazioni ma l'amministrazio ne ha la responsabilità oggettiva del rialzo dei contagi nel nostro paese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna