Ven22012021

Last update09:09:28 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Lo shopping fallo nella tua città, compra a Rutigliano
banner bella e naturale 
 banner glam 3
banner odusia libreria 
banner pagliarulo banner margot banner angel-devils 2020
 banner gio collection2  banner overkids RUTIGLIANO  banner la coccinella
 bannerfantasiedel corso  banner settanni fruit-food  banner caseificio dalba
 banner mediaphone  banner boutique celeste  
Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Rutigliano, sanzionate per assembramento cinque persone sorprese in un locale

Rutigliano, sanzionate per assembramento cinque persone sorprese in un locale

Condividi

sanzionate-per-assembramento

 

Ce ne sono tanti a Rutigliano di locali nei quali si incontrano e si intrattengono giovani, adulti, spesso anche minorenni. Sono una specie di circoli privati; quelli più organizzati hanno divani, tavoli, grandi televisori, sovente pure una cucina. Sono luoghi di ritrovo di comitive, gruppi di amici che giocano, discutono, bevono, mangiano i cui rifiuti, però, non si sa bene che fine facciano. E’ probabile che cartoni di pizza, piatti e bicchieri di plastica, bottiglie di birra, e altri rifiuti prodotti in questi locali, i cittadini se li ritrovino abbandonati in ogni dove nel paese, spesso nei pressi degli stessi locali.

Ma la cronaca che qui vi stiamo raccontando non riguarda l’abbandono dei rifiuti; riguarda quello che si può e non si può fare in epoca Covid, riguarda il rispetto delle norme anticontagio imposte da ogni DPCM e decreto legge che il governo ha emanato da marzo 2020. Tra queste c’è il divieto di assembramento in ogni luogo e di spostamento anche all’interno del proprio comune nei giorni di “zona rossa”.

Ieri sera, intorno alle 19:00, Polizia Locale e Carabinieri di Rutigliano hanno bussato alla porta di uno di questi locali sorprendendo cinque persone, tutte maggiorenni, assembrate e intente a fare le cose che fanno sempre. Tutti e cinque i frequentatori del locale sono stati sanzionati per violazione delle norme anticontagio (DPCM 3 dicembre 2020), una sanzione che ammonta a 400 euro.

L’operazione congiunta di ieri rientra nell’attività di controllo che Polizia Locale e Carabinieri svolgono sul territorio concentrata, in questo momento, sul rispetto delle norme anti-Covid. Quel locale, come altri a Rutigliano, era “censito” e attenzionato da diverso tempo.

 

 

Commenti  

 
-1 # Lettrice 2021-01-12 11:26
Ho la sensazione che si continui a guardare il dito che indica la luna, invece che la luna stessa...
Qui non si tratta di ragazzi o adulti: CHIUNQUE - uomo, donna, giovane, anziano - si renda colpevole di comportamenti irresponsabili va sanzionato!
E lungi da me invogliare ad una caccia alle streghe, ma invito tutti i cittadini a segnalare in tempo reale a chi di competenza qualunque comportamento irresponsabile.
Non si tratta di "fare gli spioni", ma di aiutare un'intera comunità ad uscire dal ginepraio con il quale stiamo facendo i conti ormai da troppo tempo.
Per certi versi, siamo un Comune virtuoso, ma per altri ne abbiamo ancora di strada da fare...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Cinghiale72 2021-01-05 13:38
Xche non vengono controllate tutte le persone che si intrattengono presso i tabacchi e non, che è possibile giocare al lotto istantaneo.... Non è difficile, *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # ktm 2021-01-05 11:44
gli stolti tendono a fare gruppo! da sempre!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # cittadino 2021-01-05 07:17
In primis massima solidarietà per le forze dell'ordine che devono seguire determinate linee guida ma , attenzione, quando si inizia a vietare ragazzi o adulti ad incontrarsi incomincio a rivedere pagine che non mi piacciono. Un emergenza con morti continua , stiamo su un aereo che sbanda troppo,che non ha una linea di rotta precisa, non comunica con i passeggeri impauriti di un volo con un motore in fiamme e si deve sperare che il comandante sia esperto. Il comandante è esperto di voli di emergenza ? Si o forse no ? Sono daccordo con sbaffeggiatore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Sbaffeggiatore 2021-01-04 19:50
È molto bello giudicare e puntare il dito contro i ragazzi. Quando diciamoci la verità, bella e cruda fra i denti , LE CENETTE E I PRANZETTI delle festività ve li siete fatti TUTTI in famiglia, * E parliamo di gente adulta, gente che si definisce INTELLIGENTE che effettivamente di intelligenza ne ha poca. Per non parlare della stessa gente adulta che va al mercato il lunedì mattina, che molto orgogliosa gira senza mascherina o con il naso fuori. Smettetela con questa ipocrisia vigliacca. Lasciate i ragazzi in pace perché di sale nel cervello lo mettono un po’ a tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+9 # Ragazzo 2021-01-04 16:35
Incominceremo a denunciare e a segnalare anche noi ragazzi! La causa degli aumenti dei contagi non siamo noi che rispettiamo molto di più le regole degli "adulti“ e tranquilli che vedremo chi la spunta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # Osservatore 2021-01-05 15:02
Gli stessi ragazzi che si riuniscono in gruppi folti vicino al Conad oppure in villa oppure davanti ai panifici, che hanno la mascherina abbassata al mento (forse è da lì che certi respirano), che si abbracciano e che si scambiano le bottiglie di bevande gassate oppure di superalcolici? Ovviamente anche gli "adulti" hanno molto da farsi perdonare con comportamenti non consoni alla situazione attuale. Chi è senza peccato, scagli la prima pietra.....ma non si può certo leggere che dei "ragazzi" si sentano presi di mira e discriminati. Facciamoci tutti UN SERIO ESAME DI COSCIENZA...anc he perché, il comportamento scriteriato di qualcuno ha sempre delle conseguenze sugli altri
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Ragazzo 2021-01-04 16:22
“ i cui rifiuti, però, non si sa bene che fine facciano“ LA RACCOLTA DIFFERENZIATA!! Come tutte le altre abitazioni "normali". Io credo che prima di parlare di molti ragazzi vi dovere sciacquare la bocca! Capitato in precedenza di essere accusati senza nessuna prova reale da persone facenti parte del comune e ficcanaso vari che hanno sparlato per tutto il paese sul fatto che avevamo abbandonato buste di rifiuti più di una volta vicino le campane del vetro solo perché le telecamere piazzate hanno ripreso macchine "simili" alle nostre, cosa smentita dal numero di targa. Gente da querela! Buona solo a diffamare la gente! Da cui non abbiamo avuto neanche le scuse! Non siamo tutti feccia! I rifiuti abbandonati nel paese nei cestini ecc sono di gente grande a volte con famiglia noi ragazzi ce ne siamo accorti, il comune e qualcun'altro ancora no.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Rutiglianese 2021-01-04 15:46
Devono controllare tutti i locali,e in più se non esiste un regolare contratto di affitto devono sanzionare i proprietari.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Ariete65 2021-01-04 15:20
Finalmente era ora che cominciassero con i controlli!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # peppino u russ 2021-01-04 15:03
Stonn, stonn, avogghi cà stonn!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna