Mar16072019

Last update01:53:39 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  
Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Rutigliano. Morso a un braccio da un cane finisce in ospedale, quindici punti

Rutigliano. Morso a un braccio da un cane finisce in ospedale, quindici punti

Condividi

morso-da-un-cane


E’ successo su via La Pira giovedì scorso alle 22:00. Si sono incrociati una signora e un anziano, tutti e due avevano al guinzaglio i loro cani, di piccola taglia. La signora portava un Jack Russel che, alla vista dell’altro cane, si è fatto aggressivo, è sfuggito dalle sue mani e si è avventato sul cane dell'anziano.

«Il padrone del cane più piccolo ha cercato di strapparlo ai morsi dell'altro cane prendendolo in braccio, ma è stato violentemente azzannato ad un braccio» dal Jack Russel, ci racconta una lettrice in una segnalazione arrivata oggi in redazione. «Riuscito a staccare la morsa del cane, ha cominciato a perdere molto sangue, mentre brandelli di carne penzolavano dal suo braccio. La scena è stata agghiacciante, tra urla di gente e pianti di bambini increduli ed impressionati da quanto stava accadendo sotto i loro occhi», racconta ancora la segnalazione.

L’anziano è stato portato al pronto soccorso dalla stessa signora proprietaria del cane aggressore. Per ricucire la ferita ci sono voluti quindici punti, oltre a tutta la profilassi che è tipica in casi del genere. C’è stato anche l’intervento dei carabinieri.

Al di là del caso specifico, i cittadini lamento la presenza di cani, anche di grossa taglia, che circolano con i loro padroni in luoghi affollati come piazza Salvo D’Acquisto, frequentata da famiglie con bambini. Cani «rigorosamente privi di museruola».

 

Commenti  

 
0 # deluso 2019-07-02 10:28
Egr. redazione, mi piacerebbe capire perché il mio commento "/aggiunta/risp osta" a quello di Pedro84 sia stato censurato, direi neppure pubblicato. Così, solo per capire cosa ho scritto di "indecente" e regolarmi per il futuro…... Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Augusto 2019-07-02 09:08
Oggi i cani sono diventati come le persone addirittura si parla di diritti degli animali quando c'è gente che non ha. Gli animali sono stati creati per essere servi degli uomini! Un tempo i cani venivano trattati da cani punto oggi assistiamo a un grande mercimonio! Svegliatevi e occupatevi delle persone prima dei vostri cani.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Gianni Nicastro 2019-07-01 20:49
Citazione Troiani Francesco:
... consiglio che estendo anche a chi ha scritto l'articolo enfatizzando il "rigorosamente senza museruola"...


Faccio notare a "Troiani Francesco" che l'espressione «rigorosamente privi di museruola» è virgolettata, questo significa che non è del giornalista ma, se si comprende quello che si legge, della signora che ha fatto la segnalazione. L'enfasi, quindi, c'entra come il cacio a merenda. E, comunque, la signora ha ragione, perchè capita spesso, se non sempre, anche a me di vedere cani -pure di grossa taglia- lasciati liberi in villa, in pineta, nel parco, ovunque, senza museruola. Il che significa non tenuti al guinzaglio e senza museruola; credo che per un rigoroso legalista come te questo significhi violazione di legge.

L'articolo non sposta il problema sugli animali, a meno che tu non l'abbia letto al contrario; tantomeno "distrae" dai problemi causati dai "bipedi", che con lo stesso articolo non c'entreano un beato fico. Rispondere a un problema elencandone altri dieci non è che sia molto da perspicaci, diciamo così.
Mi fa piacere sapere che tu sia un bravo padroncino, ligio alle regole e rispettoso del prossimo; ora lo sanno anche gli altri qui e su facebook. Una cosa però, te la devo dire: meno saccenza e più umiltà farebbe bene a te... e anche al prossimo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Troiani Francesco 2019-07-01 23:55
Si sarebbe potuto approfittare per aggiornare la gente sulla normativa esistente in modo che,più che sfogarsi su fb, si possa segnalare alle autorità competenti.
Correggo il tiro spiegando che i riferimenti del secondo periodo erano ai commentatori e non alla testata.
Quando si leggono oscenità, mazze e teiser, anche gli umili potrebbero perdere la bussola.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Troiani Francesco 2019-07-01 14:55
Esiste una normativa che regola la gestione degli animali di affezione, basta rispettarla.
La museruola è obbligatorio averla ma non tenerla sempre applicata. Basta fare una ricerca su internet per trovare la normativa, consiglio che estendo anche a chi ha scritto l'articolo enfatizzando il "rigorosamente senza museruola".
Penso che spostare il problema sugli animali vi aiuterà a distrarvi da tutto quello che nn va in questo paese per colpa dei bipedi che lo abitano.
Girando con il mio amico a 4 zampe vedo carte ovunque, mozziconi di sigarette ovunque, cestini pieni di buste di rifiuti domestici al punto che le deiezioni raccolte le riporto a casa, ragazzini che devastano le giostrine dove non volete che si avvicinino i cani. Non sguinzaglierei mai il mio cane perché l'ambiente in cui vivo non è salubre per lui e non potrei salvaguardarlo dallo schifo che ci circonda.
Ma il problema è sempre la cosa che vi riguarda o coinvolge meno, tranquilli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # PETER 2019-07-01 10:33
io personalmente mi sono rotto di sentire queste notizie. il caso della bambina azzannata ad altamura all'inizio di giugno mi ha toccato molto visto che poteva succedere ovunque e a chiunque. se i padroni dei loro quattrozampe non riescono a tenerli a bada allora sarò costretto ad andare in giro con bastoni e tazer da utilizzare all'occorrenza. cominciamo a preoccuparci perchè l'estate non è ancora cominciata. una ordinanza del nostro primo cittadino che obblighi all'uso di museruola sarebbe il minimo. *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pedro84 2019-06-30 18:39
Sono d'accordo con "persona responsabile".. .le feci si raccolgono sempre anche nei giardini e i cani vanno portati sempre al guinzaglio per non creare problemi a persone e altri cani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Persona responsabile 2019-06-30 13:00
Vorrei tanto rispondere al signore/signora con il nickname zee zee to fly. I CANI OBESI COME DICE LEI, di certo non sono un problema che la riguarda, riguarda i padroni. C’È MOLTA GENTE OBESA O IN SOVRAPPESO E CONTINUA A NON ESSERE UN SUO PROBLEMA, PERCHÉ QUESTO SI CHIAMA BULLISMO. I cani non hanno colpe, perché non dotati di ragione a differenza delle persone. Dovrebbe prendersela con chi non raccoglie le feci del suo amico a 4 zampe e che non fa tutto quello che è previsto per una convivenza pacifica con il resto della popolazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Zee Zee to Fly 2019-06-30 10:35
Il problema non sono le autorità che devono impedire.

Il problema sono i proprietari degli animali che in molti casi sono maleducati ed impreparati a gestire gli animali sotto tutti i punti di vista:
- alimentazione dell'animale (mai visti tanti cani obesi);
- vita sociale;
- pulizia.

Signori padroni degli animali meno saccenza ed arroganza, perchè quando qualcuno vi fa notare che il vostro animale ha sporcato o lo state gestendo male.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Giacomo 2019-06-30 09:59
Bastano10 frustate ..Non servono le multe quelle si pagano è basta..
I segni delle frustate restano ......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # racioppo 2019-06-30 09:43
al nuovo sindaco, una richiesta in quanto lui è il responsabile della igiene pubblica, faccia quello che il suo predecessore non ha fAtto: vieti l ingresso dei cani dove ci sono le giostrine dei bimbi nel parco di via Aldo Moro!
vi sembra normale che mio figlio li non può giocare perché padroni * fanno scorrazare, pisciare e cacare i loro animali?
è assurdo, datevi una mossa per favore
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pedro84 2019-06-30 00:41
In questo paese il problema principale sono le autorità, dove sono? * Io sono un padrone di un cane di piccola taglia e credetemi ogni volta che esco di casa con il mio cane al guinzaglio ho veramente paura,perché di padroni deficienti che hanno cani di grossa taglia e di razze pericolose che li sguinzagliano nei parchi o villette comunali sono veramente tanti....via Filippo Giampaolo ne è piena di questi elementi..speri amo che con il nuovo sindaco qualcosa cambierà
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # pinuccio 2019-06-29 21:57
Cani di grossa taglia senza guinzaglio anche nel parco di via Conversano a tutte le ore, passare con un bambino con il carrozzino mette tanta inquietudine con i loro padroni che ti dicono; "tranquillo non fa niente"...… voglio vedere se uno di questi cani attacca come è accaduta a Altamura la bimba in bici qualche settimana fa…. poi vedremo se qualcuno a questi padroni gli dirà: tranquillo… non ti facciamo niente"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # GIOVANNI PALUMBO 2019-06-29 19:32
SCOMMETTIAMO CHE ORA SI APRE LA CACCIA AI PROPRIETARI DI CANI? E COMUNQUE, PER SDRAMMATIZZARE L'ACCADUTO, POTREI DIRE CHE QUEL SIGNORE HA PIU' PUNTI DELL'INTER (E LO DICE UN INTERISTA). Naturalmente scherzo, auguri di pronta guarigione a quel malcapitato signore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Francesca F. 2019-06-29 19:19
Il problema non sono i cani, ma i padroni.
Avere un cane comporta il rispetto di norme di legge.
E la legge prevede, anche per cani di piccola taglia, che il padrone abbia con sé la museruola.
La museruola non deve essere sempre indossata dal cane, ma il proprietario deve portarla con sé (rigida o morbida) per potergliela mettere in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali oppure su richiesta delle Autorità competenti.
Come dimostra questo episodio, a cui anche io ho assistito, anche cani di piccola taglia possono creare danni importanti.
Il signore in questione ha perso molto sangue e la scena del braccio morso faceva veramente impressione.
Se i proprietari dei cani avessero avuto con sé le museruole, avrebbero potuto metterle al primo accenno di nervosismo dei loro cani.
Invece si è assistito ad una deplorevole scena *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Vito Santamaria 2019-06-30 02:09
Giustissimo Francesca! Vogliamo parlare dei padroni che portano con se i propri cani al Bar? Senza museruola di piccola e grossa taglia e si siedono con molta "tranquillita' "' a fare colazione fra tantanta gente bambini compresi ! Ho dovuto interrompere la frequentazione di due bar a torre a mare nell'indifferen za dei titolari dei bar xhe nulla fanno per opporsi alla egemonia dei padroni dei cani che candidamente asseriscono che i loro cani sono buoni e non fanno niente a nessuno.Da tenere presente che uno di questi due bar e' frequentatissim o dalle forze dell'ordine!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Anna Rosa 2019-06-29 19:06
Si sa che i Jack Russell Terrier, sono bravissimi con bambini e umani, ma con i loro simili sono molto aggressivi, e quando addentano una presa difficilmente la mollano,
Per questo, la signora doveva tenere ben stretto il suo peloso...
Lo so, dato che ne ho 5 di Jack, e quando li portiamo a passeggio siamo sempre in allerta!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Anti cane 2019-06-29 18:57
Ormai con questi cani è uno schifo! Non parlate di museruola, altrimenti gli animalisti la mettono a noi! Tra cani lasciati allo stato brado e cani randagi, non si ha più la libertà di farsi un giro in bici, sia in città che in campagna! Liberateci dai cani e dai loro padroni!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Sapecarmine 2019-06-29 18:44
Devono circolare con museruola come prescrive la legge. Più controlli e multe
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna