Mar21012020

Last update11:55:35 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner odusia libreria  

 

 

 

 
banner cas dalba
    banner bella e naturale  
  banner-verna modif

 banner gio collection
    banner pagliarulo
   banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

   banner overkids RUTIGLIANO
 
  banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
  banner bistrot 06

   banner hakuna matata

banner-punto-luce2

   banner la coccinella
 
  banner la casa di carta cartolibr

banner madre-terra-nuovo

  corso-banner-fantasia 

  banner pronto ufficio
banner perniola 400px    banner-castiglione  
 banner dioguardi fotografia
 
banner la cicogna

   
Back Sei qui: Home Notizie Attualità 4 bambini africani adottati da 4 famiglie italiane. Videointervista

4 bambini africani adottati da 4 famiglie italiane. Videointervista

Condividi

adozione-internazionale


Quella che vi raccontiamo nella videointervista è una bella storia di amore, solidarietà, adozione e impegno per la realizzazione di un orfanotrofio nella città di Gitega in Burundi. Per questo le famiglie adottive di quattro bellissimi bambini africani hanno messo su una Onlus che si chiama “4INZU”.

Qual è l’obiettivo di questa Onlus, cosa significa il nome, da dove muove la loro storia di adozione, quali sono le difficoltà che si incontrano nell’adozione internazionale, come vivono i bambini orfani del Burundi, a che punto è la raccolta fondi per la costruzione di un orfanotrofio, lo straordinario impegno civile e solidaristico di Leopold, persona che con passione e amore gestisce una casa “rifugio” per bambini abbandonati che altrimenti non sopravvivrebbero … Sono questi gli argomenti sui quali si dipana l’intervista che la settimana scorsa abbiamo fatto a tre delle quattro famiglie adottive.

A raccontarcela questa storia sono Maria Giovanna, Leonardo, Francesco, Francesca, Roberta e Sabino. Non aggiungiamo altro se non gli indirizzi utili ad approfondire l’argomento e, magari, a donare un po’ di soldi -quello che si vuole- che servono ad iniziare e portare a termine la costruzione dell’orfanotrofio in Burundi.

Facebook: 4INZU ONLUS
Sito: www.4inzu.it

Buona visione

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna