Ven14122018

Last update03:59:45 PM



banner babbo natale shoppine 2017

banner la coccinella  banner perniola alimenti  banner-madre terra corretto   
banner pagliarulo banner cas dalba  banner la cicogna  
 banner menelao  banner gio collection  banner bistrot 06  
 banner hakuna matata  verna banner  nuovo  banner fratelli settanni  
 banner l albero delle caramelle  banner fantasie del corso  banner-overkids-nuovo-  
banner mediaphone  banner-castiglione  banner valentina boutique-corretto  
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Dal crimine organizzato alla pittura

Dal crimine organizzato alla pittura

Condividi

da-mafioso-a-pittore


Dal 10 al 14 gennaio, presso la sala interna del Fortino Sant’Antonio, per la prima volta a Bari, le opere realizzate da Gaspare Mutolo, un uomo che attraverso l’arte, ha saputo trasformare la sua vita dal nero della mafia al colore della giustizia.
Passato alle cronache per essere stato un mafioso di “cosa nostra” siciliana e autista di Totò Riina, ma capace di stravolgere il suo lato interiore fino a divenire dei più importanti collaboratori di giustizia, nonché informatore dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Un’esposizione che racconta la vita artistica di un uomo sfuggito ad alcuni agguati e che oggi vive sotto protezione, ma desideroso di distruggere la stessa organizzazione criminale che un tempo elogiava.
La mostra è organizzata dalle Ass.ni Pietra su Pietra, Agende Rosse, Funima International, Puglia Accessibile, Terranova e l’Incontro Onlus, è gratuita e patrocinata dal Comune di Bari.

Inoltre, ogni giorno alle ore 18 sono previsti seminari per meglio approfondire il fenomeno mafioso attraverso esperti relatori e testimoni, tra cui Pinuccio Fazio, padre di Michele, assassinato per errore a Bari vecchia e Brizio Montinaro, fratello di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone e vittima anch’egli della strage di Capaci.
Ma l’arte non sarà elogiata solo con la pittura, ma anche per mezzo di spazi di danza e recitazione grazie all’ausilio volontari professionisti.

10 Gennaio - Ore 18 - CERIMONIA DI APERTURA
AARON PETTINARI Giornalista - Scrittore - Caporedattore Antimafia Duemila
Modera SAVINO PERCOCO

11 Gennaio - Ore 18 - PICCOLE VITTIME DI MAFIA
PINA BOCCASILE Responsabile MCE Bari
PINUCCIO FAZIO Referente associazione culturale "Michele Fazio"
Attori LORENZO VICENTI-ROBERTO ROMEO-Alunno di VB Collodi IC Caporizzi-Lucarelli Acquaviva
Modera ADELE DENTICE

12 Gennaio - Ore 18 - AGROMAFIE
NICO CATALANO e VALERIA PATRUNO referenti AIAB
LEO PALMISANO Scrittore e giornalista
Attrice ANGELA BORROMEO
Modera ADELE DENTICE

13 Gennaio - Ore 18 - MAFIA E AMBIENTE IN PUGLIA
Maggiore ANGELO COLACICCO Comandante NOE Bari - Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente
Dott. UGO LOMBARDI Medico specializzato in malattie respiratorie infettive e igiene
Prof. Avv. LEONARDO SESTA Docente a contratto - Università di Bari
Ballerina Anna Romeo
Modera MARIA CAMPOBASSO

14 Gennaio - Ore 18 - MAFIA E STATO
BRIZIO MONTINARO Fratello di Antonio - caposcorta di Falcone - ucciso nella strage di Capaci
Prof. FRANCESCO SCHETTINI
Prof. GIANFRANCO GADALETA Coord. Politiche internazionali Regione Puglia
Attrice TIZIANA BASILI
Modera SAVINO PERCOCO

da-mafioso-a-pittore-1

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna