Lun05122022

Last update03:43:18 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità LA VIRTUS VINCE, ANCORA

LA VIRTUS VINCE, ANCORA

Condividi




















I “BLANCOS” VINCONO ANCORA


La Virtus Rutigliano batte meritatamente il Real Foggia su un campo bagnato e molto scivoloso. Per fortuna, durante la partita non ci sono state precipitazioni. La Virtus con questa partita conquista tre punti e si porta a +4 dal Futsal Brindisi (diretta inseguitrice).

ANALISI DELLA PARTITA: Real Foggia 0 – 4 Virtus Rutigliano
Il primo tempo inizia con la seguente formazione titolare schierata da Mister Di Bari: tra i pali Desimini, centrale difensivo Vera, come laterali inserisce Antonazzo e Teofilo e come pivot schiera Sardella. La Virtus parte subito forte e per i primi minuti in campo c’è solo la Virtus con un gran possesso palla, e in alcuni tentativi cerca anche il gol. Al 5° min del primo tempo arriva il gol del vantaggio per la Virtus con Vera che di punta mette la palla sotto la traversa, dopo aver ricevuto palla da Antonazzo (0 – 1). Al 6° min arriva anche il sigillo di Sardella, dopo aver ricevuto una bella palla in diagonale da Teofilo (0 – 2). La partita dopo qualche minuto torna al punto di partenza, la Virtus continua a tenere il possesso palla con tocchi veloci e rapidi. All’11° solo un sussulto per il Real Foggia che va al tiro con il num 4, ma la palla colpisce il palo e il risultato resta invariato. Al 20° la Virtus tenta il gol con Lemonache dopo un triangolo perfetto, ma la palla esce fuori di poco. Al 27° Lacoppola serve Sardella di cui tenta il tiro ma il portiere è bravo a trattenere. Il primo tempo finisce con il risultato di 0 a 2 per i Blancos.

Il secondo tempo inizia alla grande per la Virtus, infati al 3° min arriva il bel gol di Lacoppola che al volo non sbaglia e mette la palla sotto la traversa alle spalle del portiere (0 – 3). Per 10 min la Virtus attacca anche con un ottimo Casamassima che cerca di scrivere il suo nome nella lista marcatori, ma il portiere avversario impedisce tutto per 2 volte. Al 13° min Antonazzo parte in contropiede, ma il suo tiro viene respinto dal portiere. Al 16° è sempre Antonazzo a rubare palla e in contropiede questa volta non sbaglia e sigla il 0 a 4 per la Virtus Rutigliano. Al 18° a provarci è ancora Casamassima che parte in contropiede ma il portiere avversario riesce a respingere anche questo suo tentativo.
La Virtus Rutigliano stoppa momentaneamente il campionato per la partita di martedì 30 Ottobre al pala “Pinta” di Conversano contro l’Aiace Conversano, partita valida per accedere alla semifinale di Coppa Italia. La Virtus vinse 7 a 3 con l’Aiace in casa.

Addetto Stampa Virtus Rutigliano

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna