Lun05122022

Last update03:59:21 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità IL 5 NOVEMBRE PARTE LA MENSA NELLE SCUOLE E L’AGENDA DIGITALE

IL 5 NOVEMBRE PARTE LA MENSA NELLE SCUOLE E L’AGENDA DIGITALE

Condividi


di Brigida Forte

E’ arrivato il momento, con un paio di mesi di ritardo parte il servizio mensa. Dal 5 novembre prossimo i bambini della materna potranno pranzare a scuola. La causa del ritardo quest’anno è stato l’allestimento dell’agenda digitale nel sistema informatico del comune. I genitori non lasceranno più a scuola, la mattina, i buoni prepagati con i quali calcolare i pasti del giorno da comunicare alla ditta di refezione.

«Non ci sarà più nulla di cartaceo, il cartaceo scompare», ci ha detto ieri l’assessore al bilancio Nicola Mastrocristino. Si chiama Agenda Digitale Italiana, è stata istituita dal governo Monti a marzo scorso con il  “decreto sviluppo” che impone all’intera pubblica amministrazione l’informatizzazione dei servizi, dei documenti e della comunicazione con i cittadini.

Il pagamento del servizio mensa avverrà attraverso conto correnti «che stiamo fornendo e che i cittadini stanno già pagando, per cui noi siamo in grado oggi di vedere online quello che il cittadino ha pagato», ha aggiunto l’assessore. Per la mensa, dunque, è partito il sistema di comunicazione informatizzato. «Abbiamo provveduto -ha detto ancora Mastrocristino- a configurare i PC presso ogni plesso scolastico nel quale si svolgerà il servizio mensa. A scuola non faranno altro che aprire il software in cui sono indicati tutti i bambini iscritti e “spuntare” quelli che giornalmente si avvarranno della mensa. Una volta salvato e chiuso, il file con tutte le informazioni verrà immediatamente inviato alla ditta Ferrara (che fornisce i pasti, n.d.r.) e al comune».

L’altra novità è che i cittadini potranno pagare mensilmente il servizio utilizzando il conto corrente sia presso l’ufficio postale che presso le ricevitorie così come si fa con le bollette della luce, del gas e del telefono. Insomma, il servizio mensa quest’anno parte con il comune di Rutigliano che sperimenta per la prima volta l’agenda digitale. Funzionerà? I presupposti perché funzioni ci sono tutti, ma la verifica sul campo avverrà tra poco più di una settimana.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna