Gio18082022

Last update03:13:59 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità SUCCURSALE. EMERGENZA FINITA, RIAPRONO TUTTE LE CLASSI

SUCCURSALE. EMERGENZA FINITA, RIAPRONO TUTTE LE CLASSI

Condividi





























E’ del 13 ottobre scorso l’ordinanza con cui il sindaco Roberto Romagno “ordina… la riapertura della Scuola Media succursale dal giorno 14 ottobre 2011 con la fruizione di tutti gli ambienti del medesimo istituto”. L’edificio scolastico di via F. Giampalolo, succursale della “A. Manzoni”, da venerdì scorso è completamente agibile, l’emergenza allagamenti causa pioggia è terminata.

La scuola era stata completamente chiusa il 27 e 28 settembre scorso da un’altra ordinanza sindacale a causa della abbondante pioggia precipitata la sera del 26. Il 29 gli alunni sono tornati a scuola, ma non in tutte la classi, quattro (1/A, 3/D, 1/E, 3/E) risultarono ancora impraticabili. Nell'emergenza la soluzione trovata è stata quella di sistemare provvisoriamente le quattro classi nella centrale di via Campanella.

Il tetto della scuola ha, dunque, una nuova impermeabilizzazione che ha già avuto il primo collaudo: la pioggia, copiosa, mista a grandine, della settimana scorsa non ha creato problemi, non è entrata acqua da nessuna parte.

Oltre al rifacimento della impermeabilizzazione, all’inizio dell’emergenza sono stati messi in conto lavori altrettanto urgenti: la pitturazione di tutta la scuola, la palestra e gli infissi. Per quanto riguarda la pitturazione «è in programma», ci ha detto stamattina il geometra comunale Carlo Ottomano, responsabile del servizio manutenzione. «Solo alcune aule, quelle più compromesse, sono state tinteggiate, ma è in programma il completamento», un lavoro -ha aggiunto il tecnico comunale- che sarà fatto a giorni sulla base delle disponibilità economiche.

Rispetto, invece, alla messa in sicurezza degli infissi -datati e con apertura verso l’interno- Ottomano ci riferisce che si stano valutando i costi per «programmare, quanto prima, la loro sostituzione».
Sui tempi di questi ulteriori, necessari, lavori il geometra non si è sbilanciato. «Ormai ci stiamo impegnando su questa scuola, stiamo cercando di fare quante più cose possibili. Abbiamo programmato una scaletta di interventi che, sulla base delle disponibilità di bilancio, realizzeremo».

Scarica qui l'ordinanza

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna