Gio18082022

Last update03:13:59 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità RESTAURATO ANTICO DIPINTO NELLA CHIESA DI SAN DOMENICO

RESTAURATO ANTICO DIPINTO NELLA CHIESA DI SAN DOMENICO

Condividi

Un antico dipinto ritorna a splendere nella chiesa conventuale di San Domenico di Rutigliano. E’ “San Domenico. Il miracolo di Soriano”, di un anonimo pittore pugliese tardo manierista che raffigura l’effigie del Santo, col giglio e libro rosso, sostenuta dalla Vergine, S.Caterina e S. Maria Maddalena e sei piccole scene di miracoli.

Un restauro durato circa quattro mesi che rappresenta un nuovo tassello nel lungo processo di recupero artistico dell’edificio sacro, ricco com’è di altari lignei e di numerose pregevoli tele. Dopo il ripristino della tela “Madonna del Rosario” (cui la chiesa è intitolata ), grazie alla sensibilità della famiglia Ciavarella, «la parrocchia -afferma il parroco don Pasquale Pirulli- prosegue nei suoi progetti di conservazione e valorizzazione del suo patrimonio artistico con il prezioso intervento della Soprintendenza”». «La pulitura del dipinto -spiega il restauratore Giovanni Boraccesi- già oggetto di un intervento ottocentesco, ha favorito il ripristino dei colori originari mettendo in luce alcuni brani pittorici, prima poco leggibili».

«La comunità parrocchiale -continua don Pasquale- che per questo recupero ha già sopportato un impegno economico di 5.000 euro, potrà però ammirare l’opera custodita nella terza cappella del lato sinistro della chiesa solo dopo che saranno terminati i lavori di restauro delle macchine lignee degli altari barocchi».

Il fervore di tante opere ben si inquadra nel recupero dell’intero complesso conventuale di S. Domenico. L’annesso palazzo che ospita la Biblioteca e i musei dell’Immigrazione e del Fischietto in terracotta è stato da poco restituito dal Comune alla cittadinanza quasi nella sua interezza. Un’attenzione al ricco patrimonio architettonico e culturale che continua.


Il dipinto restaurato

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna