Lun05122022

Last update03:59:21 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità Giornate Europee del Patrimonio, opere in mostra alla Pinacoteca metropolitana

Giornate Europee del Patrimonio, opere in mostra alla Pinacoteca metropolitana

Condividi

mostra-pinacoteca-bari

 

Città Metropolitana di Bari
COMUNICATO STAMPA

Pinacoteca Metropolitana di Bari aderisce
alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP)

Anche quest'anno la Pinacoteca Metropolitana di Bari “Corrado Giaquinto” aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP).
In occasione dell’appuntamento del 2022 dedicato al tema “Patrimonio culturale sostenibile: un'eredità per il futuro”, domani, sabato 24 e domenica 25 settembre la Pinacoteca offrirà ai visitatori una selezione di opere dell'Ottocento e Novecento facenti parte della sua Collezione permanente incentrate sulla tematica del mare quale elemento che caratterizza l’identità di Bari e della Puglia.

Titolo dell’esposizione è “Uomo libero, sempre avrai caro il mare!” tratto dalla poesia “L'uomo e il mare” di Charles Baudelaire.
La selezione propone una serie di dipinti che celebrano il mare sia come luogo dello spirito, sia che si faccia ricorso a un solido naturalismo.

Tra le opere esposte Riflesso sulla spiaggia di Giulio Pagliano che nonostante la minuta ricostruzione del reale, quali i panni stesi sulla quinta dei muri delle case, non si smarrisce in un’analisi calligrafica di particolari superflui. Un’atmosfera immobile e silente, permeata di solitudine, caratterizza invece le vedute del porto a cominciare da quel Porto vecchio di Bari con neve di Michele Galiani che rievoca l’eccezionale nevicata del 1896, per toccare vertici di autentica poesia nella Marina di Santo Spirito (1931) di Francesco Speranza, e in Mola di Bari – Pescherecci in cantiere (1959) di Michele De Giosa. Qui, e soprattutto nel Castello Svevo a Bari dello stesso autore, una notevole capacità attrattiva è affidata agli effetti di luce e alle vibrazioni atmosferiche, analogamente a una serie di opere dove il mare appare protagonista pressoché assoluto e alle ariose composizioni di Damaso Bianchi. Più riconoscibili invece, e strutturalmente legate ai “luoghi” sono la Grotta delle tre porte al Capo di Leuca di Vincenzo Ciardo o Mare con murge (1966) di Luigi Schingo.

Ci sono, poi, le opere Marina – Costa barese di Franco Colella e Marina di Antonio Manzari con le onde spumeggianti che si infrangono contro gli scogli.

Orari: sabato dalle 9:00 alle 19:00 (ultimo ingresso ore 18:30)
domenica dalle 9:00 alle 13:00 (ultimo orario ore 12:30)
biglietto intero: € 3,00
biglietto ridotto: € 0,50
Infotel: 080/5412420 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.pinacotecabari.it

Bari, 23 settembre 2022

 

mostra-pinacoteca-bari-1 

mostra-pinacoteca-bari-2

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna