Mer18052022

Last update02:18:17 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità Alfredo Violante, la Pietra d'inciampo a Milano tra familiari e tanti cittadini. Video

Alfredo Violante, la Pietra d'inciampo a Milano tra familiari e tanti cittadini. Video

Condividi

pietra-d inciampo-alfr violante

 

di Franco Larizza

E’ risuonato spesso, il nome di Rutigliano durante la posa della “pietra d’inciampo” in via Washington, 79 a Milano. Lo si sentiva qua e là nei vari capannelli che si formavano e si scioglievano attorno ai familiari di Alfredo Violante e che ribadivano le sue origini rutiglianesi e non semplicemente “pugliesi”. Lo si è sentito spesso nelle parole di Caterina Violante che rispondeva alle domande incuriosite di una scolaresca milanese e che chiedevano dell’infanzia del piccolo Alfredo.
pietra-d inciampo-alfr violante-1L’ho percepito netto nel guizzo degli occhi dell’ormai stanchissimo figlio Paolo, quando mi sono avvicinato a lui in un brevissimo, intenso e personalissimo scambio di battute presentandomi, non col mio nome ma come “rutiglianese” venuto apposta…

Bella, toccante, magica piccola manifestazione, resa di livello istituzionale dalla partecipazione, anche emotiva, della Presidentessa del Consiglio comunale di Milano. Forse la famiglia Violante avrebbe meritato anche un'altra “presenza istituzionale”.

Il legame dei rutiglianesi con quella famiglia è indiscutibile, lo si sente nei racconti dei nostri anziani, lo si percepisce dall’accoglienza che Rutigliano riserva all’illustre Luciano che tante volte ha partecipato attivamente alla vita politica di Rutigliano, in occasione di appuntamenti politicamente rilevanti.

Devo ammettere, ho cercato con gli occhi disperatamente il gonfalone del nostro Comune, ad incorniciare un appuntamento storico che ha incastonato un pezzo della storia di Rutigliano nel marciapiedi di un prestigioso palazzotto di Milano.

Facciamo così, possiamo sempre commissionare ad un artista locale un bel fischietto a forma di pietra d’inciampo…

 

 

 

Commenti  

 
+3 #6 dittatura 2022-02-02 18:45
[quote name="serenamen te"]Sindaco? Gonfalone? e a Sanremo chi ci pensa?
Il compare
Citazione
 
 
+10 #5 Ciucci a bestia 2022-01-31 09:19
Come dice Emilio Fede...." Che figura di ......"
Citazione
 
 
+11 #4 Garibaldi 2022-01-29 18:11
Un amministrazione comunale completamente assente, *....
Citazione
 
 
+12 #3 serenamente 2022-01-28 16:40
Sindaco? Gonfalone? e a Sanremo chi ci pensa?? :lol:
Citazione
 
 
+11 #2 Checco 2022-01-27 19:34
Giusto approfondire nelle scuole la memoria di quei concittadini morti nelle due guerre mondiali.
Citazione
 
 
+17 #1 Povera Rutigliano 2022-01-27 15:24
La cerimonia meritava la presenza del sindaco di Rutigliano.
Anche per Don Ciotti, non fu presente :-x
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna