Dom11042021

Last update05:17:23 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Aumento i contagi a Rutigliano, cala l’età media dei positivi, prosegue la campagna vaccinale

Aumento i contagi a Rutigliano, cala l’età media dei positivi, prosegue la campagna vaccinale

Condividi

aumento-casi-covid-e-eta-contagi

 

di Gianni Nicastro

Sono 122 gli attuali positivi a Rutigliano, erano 109 il 20 marzo scorso. A fronte di 56 nuovi casi, dal 21 al 26 marzo, l’aumento è di soli 13 casi grazie alle 43 negativizzazioni che nel frattempo ci sono state. Il dato degli attuali positivi, 122, è comunque parziale perché 89 persone sono in attesa di tampone; da qui potrebbero arrivare altri positivi rilevabili nel prossimo aggiornamento.

L’altro dato importante è l’età media dei contagiati, che a Rutigliano si è abbassata a 42,5 anni, un calo notevole rispetto all’età media a livello regionale, che è di 56 anni. Questo significa che a Rutigliano, forse più che altrove, il Covid si diffonde tra i giovani, che sono quelli che più tendono a stare insieme, ad assembrarsi, nei locali privati (i “club”), nelle case, all’aperto. Anche da questo punto di vista, Rutigliano è molto sopra la media regionale. Il 59,8% dei 122 attuali positivi ha un’età tra 0 e 50 anni, a livello regionale la stessa fascia di età è al 56,7%.

Gli over 70 a Rutigliano rappresentano il 12,3% degli attuali positivi al 26 marzo, rispetto al 14,3% del dato regionale dello stesso giorno. Da noi, dunque, l’infezione cala nella popolazione anziana e questa potrebbe anche essere una “buona” notizia dal momento che gli anziani sono molto aumento-casi-covid-e-eta-contagi-1più vulnerabili al Covid, il rischio che si ammalino, anche gravemente, e che muoiano, è elevato.

Sul piano dei vaccini, al 26 marzo scorso Rutigliano conta -complessivamente- 2296 persone vaccinate, delle quali 673 sono quelle che hanno già fatto la seconda dose.
Il penultimo report, quello del 20 marzo, riporta il dato di 1967 vaccini somministrati, sempre a Rutigliano; dal 20 al 26 marzo, dunque, le dosi somministrate sono 299, la media di 49,8 vaccini al giorno. Di questo passo ci vorrà oltre un anno perché a Rutigliano tutti i cittadini siano vaccinati.

“Proseguono regolarmente, infine, le vaccinazioni degli over 80 nel Centri vaccinali della ASL: sono 54.417 le somministrazioni totali eseguite, tra prime e seconde dosi. In totale, nelle strutture pubbliche e private del territorio della ASL Bari sono state somministrate più di 185mila dosi ai soggetti appartenenti alle diverse categorie inserite prioritariamente nel Piano vaccinale”, è quanto ha fatto sapere la ASL Bari in un comunicato venerdì scorso.

Intanto procedono le prenotazioni per il vaccino. Da oggi fino al 10 aprile può prenotarsi la fascia di età 79-70 anni. Si può aderire alla campagna vaccinale attraverso il numero verde 800.71.39.31 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20:00, prenotandosi in farmacia, oppure accedendo al servizio online (qui)

 

 

Commenti  

 
+7 # Nero 2021-04-01 13:22
Gentil Direttore,ci delucidare a che punto è la campagna vaccinale a Rutigliano? A quanto sembra siamo di una lentezza unica rispetto agli altri comuni limitrofi che pare vanno più veloci di noi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Bellaciao 2021-03-31 19:46
122 positivi, 89 in attesa di tampone e un 80ina in isolamento domiciliare quindi sono quasi 300 le persone a rischio a Rutigliano!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # Buongiorno 2021-03-31 10:50
La gente è stanca di queste restrizioni, ci sono i vaccini facciamoli a tappeto! Lo Stato anziché spendere soldi per bonus monopattino(300 mln) o banchi a rotelle (spesa inutile e dannosa) poteva risparmiare e acquistare più dosi per i fatti nostri, oppure paghiamo noi il vaccino, 3 euro a dose per esempio e ci prendiamo solo pfizer o moderna.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Checco 2021-03-30 19:43
Ma poi non capisco perché i funerali dei deceduti per Covid si fanno al Cimitero e quelli deceduti per altre malattie si fanno in chiesa. Non sono assembramenti entrambi ? Perciò facciamoli tutti al Cimitero,magari all'aria aperta, tempo permettendo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # Boh 2021-03-30 19:06
Nulla, vorrei solo segnalare al caro sindaco e all’amministraz ione tutta che la pineta della madonna delle grazie é stata ufficialmente dichiarata zona bianca. Arrivata la primavera sono tutti qui che festeggiano la bella stagione. Come? Cosa c’è di male? SIAMO IN ZONA ROSSA, NON SI DEVE USCIRE DI CASA SE NON PER MOTIVI DI SALUTE O REALE NECESSITÀ. ovviamente abbiamo chiamato il comando di polizia municipale e ci hanno risposto sbadigliando.
Senza i controlli non si va da nessuna parte belli miei.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+17 # Peppepino 2021-03-30 17:54
Il proliferare di prostitute in via conversano in questi giorni di zona rossa nessuno lo vede?
Le lucciole sono free dai contagi Covid 19?
Sindaco!!! Invece di fare la paternale su facebook dalla tua bella cameretta da boyscout un giro ogni tanto te lo puoi anche fare a vedere certe situazioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-11 # Nannina 2021-03-30 20:02
Citazione Peppepino:
Il proliferare di prostitute in via conversano in questi giorni di zona rossa nessuno lo vede?
Le lucciole sono free dai contagi Covid 19?
Sindaco!!! Invece di fare la paternale su facebook dalla tua bella cameretta da boyscout un giro ogni tanto te lo puoi anche fare a vedere certe situazioni.

È tu che vai a fare in via conversano non puoi stare a casa?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # peppepino 2021-03-31 20:03
Citazione Nannina:
È tu che vai a fare in via conversano non puoi stare a casa?

Ci passo tutti i giorni perchè vado a lavorare, per pagare le tasse che ti permetteranno di ricevere i bonus il reddito di cittadinanza e tutte le varie cavolate che il governo offre*.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+19 # Cittadino 2021-03-30 16:20
I vaccinati di Rutigliano sono stati vaccinati non a Rutigliano gli anziani devono fare km per fare il vaccino. Mentre qui a Rutigliano vengono da fuori a farsi vaccinare però nessuno ne parla il sindaco da solo i numeri una volta ogni tanto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna