Rutigliano, in arrivo misure restrittive causa aumento contagi Covid

situazione-covid-2-3-2021



Il sindaco Valenzano è pronto a firmare un’ordinanza concordata nella riunione del COC di lunedì


Stando al report pervenuto dalla Prefettura in data 28 febbraio, e diffuso sul proprio profilo social dal sindaco Giuseppe Valenzano, Rutigliano annoverava 35 casi Covid. Bilancio, che rispetto all’informativa della settimana precedente, ha registrato un +14 alla voce “attualmente positivi”, in virtù di 26 nuovi casi – perlopiù ascrivibili a tre nuclei familiari – e 12 negativizzazioni. Pur in assenza di ulteriori aggiornamenti dalle autorità, possiamo anticipare – stando a notizie raccolte dalla redazione – che i casi attuali su territorio rutiglianese sono destinati ad aumentare.
situazione-covid-2-3-2021-1
Desta preoccupazione, infatti, un focolaio di contagi innescatosi a margine di un festeggiamento – pare essere questa l’ipotesi più accreditata – e riguardante i residenti di una medesima zona. I recenti sviluppi hanno spinto così il COC, riunitosi nella giornata di lunedì, a propendere verso misure più restrittive, che saranno oggetto di un’ordinanza sindacale.

Tra i provvedimenti che il sindaco Valenzano è in procinto di adottare, spicca il divieto di somministrazione delle bevande alcooliche dopo le 20.00, oltre che il divieto di stazionamento nelle principali piazze cittadine dopo il medesimo orario. Misure che dovrebbero entrare in vigore giovedì 4 marzo e avere efficacia sino al 14 marzo prossimo.

Prosegue, intanto, la campagna di vaccinazioni anche a Rutigliano. Dallo scorso 22 febbraio, gli over 80 stanno ricevendo la prima dose del vaccino Pfizer presso il Centro vaccinazioni sito in via San Francesco d’Assisi. E’ partita, infine, anche la vaccinazione del personale scolastico, cui gli operatori sanitari stanno somministrando il vaccino AstraZeneca.

 

 

новинки кинематографа
Машинная вышивка, программа для вышивания, Разработка макета в вышивальной программе, Авторский дизайн