Dom11042021

Last update05:17:23 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Banca Popolare di Bari, nuova opportunità per i piccoli azionisti di ottenere i danni

Banca Popolare di Bari, nuova opportunità per i piccoli azionisti di ottenere i danni

Condividi

adusbef-popolare-bari-indennizzi

 

ADUSBEF: il 30 marzo 2021 udienza preliminare per il secondo filone di inchiesta del procedimento contro i vertici di Banca Popolare di Bari

In questi ultimi tempi, è giunto a compimento un secondo filone dell'inchiesta penale avviata dalla Procura di Bari e da cui potrebbe prendere vita un secondo processo per reati finanziari connessi alle note vicende della crisi di Banca Popolare di Bari.

Al termine delle indagini preliminari, la Procura barese questa volta ha chiesto il rinvio a giudizio nei confronti di tre imputati persone fisiche, Gianluca Jacobini, Nicola Loperfido e Giuseppe Marella, che all'epoca dei fatti contestati ricoprivano rispettivamente i ruoli di condirettore, di responsabile della Direzione Business e di responsabile dell'Internal Audit dell'istituto barese.

Secondo le accuse della Procura, i tre indagati avrebbero tra l'altro ostacolato l'esercizio delle funzioni di vigilanza demandate alla Banca d'Italia, fornendo nel 2015 delle comunicazioni inerenti l'ammontare dei fondi propri della banca non corrispondenti al vero.

Inoltre, in questo secondo filone processuale la stessa Procura di Bari ha chiesto altresì la partecipazione al giudizio dello stesso istituto Banca Popolare di Bari, evocandone la consumazione di presunti illeciti amministrativi dipendenti da reato, come previsto dal decreto legislativo n. 231 del 2001.

In occasione dell’udienza preliminare, che si celebrerà martedì 30 marzo 2021 dinanzi al GIP del Tribunale di Bari dott. GALESI, presso l’aula- bunker di Bitonto, sarà possibile per tutti i detentori di azioni della Banca Popolare di Bari - il cui valore è crollato in questi anni, fino quasi ad azzerarsi - costituirsi parte civile anche in questo secondo procedimento penale per richiedere il risarcimento dei danni patrimoniali subiti.

L'Avv. Giuseppe Angiuli, responsabile della sede di Monopoli di Adusbef, informa tutti gli interessati che per la loro eventuale costituzione di parte civile è necessario attivarsi il prima possibile, prendendo contatti con i responsabili territoriali di ADUSBEF presenti in tutto il territorio regionale (la sede di Monopoli è aperta nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle 19.30, n. telefono 080/9371935).

Avv. Giuseppe Angiuli
Responsabile sportello territoriale ADUSBEF per il sudest barese

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna