Sab08102022

Last update03:16:20 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità Rutigliano, focolaio Covid nella RSA “Suglia Passeri” con 65 positivi

Rutigliano, focolaio Covid nella RSA “Suglia Passeri” con 65 positivi

Condividi

focolaio-covid-suglia-passeri


Il bilancio complessivo sale a 168 positivi.
Il sindaco Valenzano ricorre a misure restrittive


di Michele Rubino

Schizza il numero degli attualmente positivi al Covid a Rutigliano: a gravare, sul bilancio complessivo di 168 unità, è un focolaio scoppiato nella RSA “Suglia Passeri”. A darne notizia in serata, in una diretta facebook, è stato il sindaco Giuseppe Valenzano. «Ci sono 65 positivi, 44 pazienti e 21 operatori» ha detto il primo cittadino. «E’ una notizia che mi riempie di tristezza -ha proseguito-, è una situazione complicata che stiamo cercando di affrontare con gli organi preposti e con la proprietà».

I casi acclarati all’interno dell’istituto si sommano ai 103 trasmessi – nell’ultimo report in ordine cronologico – dalla prefettura per un totale di 168focolaio-covid-suglia-passeri-1 casi sul territorio rutiglianese. «I casi sono in aumento a Rutigliano e sono frutto della disattenzione e dell’incuria di molti», ha ammonito Giuseppe Valenzano.

Nel corso dell’informativa il sindaco ha anticipato anche il contenuto di alcune ordinanze restrittive che firmerà ed emanerà domani, ordinanze discusse nella riunione del COC tenutasi martedì scorso. Tra le misure in questione, vi è la chiusura -dal 19 dicembre al 6 gennaio- di alcune aree del paese (piazza Manzoni, la piazzetta sita in via Mercadante intersezione con via Donizetti, la pineta comunale, il parco urbano ecc.) e, nei giorni cruciali delle festività natalizie, il divieto di stazionamento dalle ore 12.00 alle ore 22.00 in piazza XX Settembre, piazza Colamussi e Viale della Repubblica. Lo scopo è quello di «concentrare i controlli delle forze dell’ordine in alcune aree della città e quindi nelle aree centrali».

Il tutto in attesa delle disposizioni governative previste nell’imminente DPCM di Natale. «Tenete alta l’attenzione, osservate le regole» è stato il monito del sindaco, il quale ha invitato tutti alla massima collaborazione. «Lo dobbiamo -ha concluso- alle persone che stanno soffrendo, alle persone che sono morte e a tutti gli operatori sanitari».

 

 

 

 

Commenti  

 
+6 # stiamo calmi 2020-12-19 01:00
Ma il drive through di via Adelfia che fine ha fatto? Dopo gli annunci trionfali non si è saputo nulla. La gente non sa dove andare a fare i tamponi perchè i servizi ASL sono allo stremo e il drive through può essere una ottima soluzione per eseguire i tamponi necessari.
Sindaco....d'sc 'ti'sct......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # pinuccio 2020-12-18 11:36
Siamo stufi con la politica dei richiami e delle raccomandazioni alla popolazione, ora serve quella dei fatti.
168 casi è un dato preoccupante e sconcertante in un contesto in cui scarseggiano i servizi sanitari.
Questa emergenza non è più risolvibile attraverso ordinanze confuse, annunci sui social e spot, il Sindaco in qualità di autorità sanitaria locale, deve attivarsi e fare chiarezza su ciò che sta accadendo a Ruigliano e alle due strutture per gli anziani.Si è arrivati in ritardo su molte cose.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # cittadino arrabbiato 2020-12-18 09:23
Troppo tardi caro Sindaco, prima fate scoppiare la bomba e poi cercate di riparare i danni, non è così che si fa prevenzione, è sotto gli occhi di tutti ciò che avviene davanti ai bar la sera dove i giovani vanno a bere vino e birra anche se da seduti ma con la mascherina abbassata e nessuno ha fatto nulla per evitare ciò.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+12 # Dina 2020-12-17 23:12
Che cosa fate per evitare tutto questo. In piazza girano tante persone con la mascherina al collo... I carabinieri devono multare multare. Che cosa andate facendo sapete solo parlare tutti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Buongiorno 2020-12-17 22:04
Io andrò a Messa a Natale e se il Signore vorrà non ci rinuncio alla Messa, Gesù è il vero Salvatore!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna