Lun30112020

Last update02:40:54 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  




banner verna rifatto                  banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Covid, a Ottobre meno controlli sul territorio rispetto ad aprile

Covid, a Ottobre meno controlli sul territorio rispetto ad aprile

Condividi

covid-ottobre-meno-controlli

 

La seconda ondata dell’epidemia Sars-cov-2 se l’aspettavano tutti, ma da giugno a luglio nessuno ne aveva previsto gli attuali livelli di contagi, decessi e criticità sanitarie. La differenza tra le due ondate non è solo che nella prima c’è stato il lockdown, la chiusura totale e il divieto di circolazione anche all’interno del proprio comune, se non per i motivi che conosciamo e rigorosamente autocertificati.

La differenza tra la prima e la seconda ondata la si nota anche nei numeri sul controllo del rispetto delle norme anti-contagio da parte delle persone e degli esercizi commerciali, controllo esercitato dalle Forze dell’Ordine. Ed è una differenza molto consistente.

La Prefettura di Bari mette a disposizione i dati del “monitoraggio dei servizi di controllo inerenti le misure urgenti per il contenimento della diffusione del Covid-19” nel territorio della Città metropolitana di Bari; dati che vanno da marzo ad ottobre 2020. Ad ottobre si nota un calo vertiginoso dei controlli, in termini di persone ed esercizi commerciali controllati e sanzioni comminate.

Ecco i numericovid-ottobre-meno-controlli 1
APRILE 2020
- 115.288 persone controllate (media: 3842 persone controllate al giorno).
- 5784 persone sanzionate.
- 3 persone positive denunciate per inosservanza quarantena.
- 14 persone denunciate per false dichiarazioni
- 11.184 attività o esercizi commerciali controllati.
- 41 titolari di attività o esercizi sanzionati.
- 17 attività o esercizi chiusi

OTTOBRE 2020
- 55.032 persone controllate (media: 1775 persone controllate al giorno).
- 838 persone sanzionate (media: 27 persone multate al giorno).
- 3 persone denunciate per inosservanza della quarantena.
- 2459 attività ed esercizi commerciali controllati,  51 delle quali sono state sanzionate.
- 12 sono state le attività e gli esercizi chiusi.

Rispetto ad aprile a ottobre, dunque, le persone controllate sono meno della metà, quelle sanzionate sono l’85% in meno, il 78% in meno di esercizi e attività controllate. L’unico dato in crescita ad ottobre è quello relativo alle sanzioni alle attività commerciali che salgono a 51 (41 ad aprile)

Ora, perché ad ottobre si è avuto questo forte allentamento dei controlli sul territorio circa il rispetto delle norme anti-contagio, non si è capito. Il motivo, forse, potrebbe essere che i quattro DPCM che si sono susseguiti, dal 13 ottobre al 3 novembre, non sono chiari così come lo sono stati i DPCM di marzo e aprile.

C’è una relazione tra l'incremento dei contagi che si è avuto ad ottobre nella provincia di Bari e la minore pressione dei controlli anti-diffusione degli stessi contagi? Non lo sappiamo, però il dato è interessante. Così come interessante sarebbe capire i motivi per cui i controlli sul territorio siano diminuiti nella seconda ondata dell’epidemia.

 

 

Commenti  

 
+1 # Gionny 2020-11-22 19:32
E mentre i contagi a Rutigliano aumentano,
le nuove piazze vengono recintate per evitare assembramento,
Lasciando aperta qualche piccola piazzetta dove nelle serate dei giorni feriali e la domenica mattina fino a ora di pranzo tutto è concesso.
In quelle ore in quella piazza non c'è coronavirus?
non c'è rischio di contagio?
non c'è assembramento?.
Caro Sindaco xchè questo non viene notato?. Ma i vigili urbani VIGILANO?
Se sono fuori casa in giro da solo per le strade di Rutigliano dopo le ore 22 rischio una multa.
Mentre se sono in una piazzetta in compagnia a consumare bevande non
rischio niente?.
Mi chiedo :
Posso sedermi a qualche muretto invitare gli amici e festeggiare il mio compleanno?
Se lo faccio di mattina rischio?
 
 
+14 # Giannino 2020-11-21 07:22
Questa amministrazione comunale (del cambiamento in peggio) è una grande delusione
 
 
+11 # racioppo 2020-11-21 00:39
oggi il comando della polizia municipale era chiuso per sanificazione.. sulla porta di ingresso c'era un cartello che informava che gli uffici erano chiusi...
ci sono casi di covid al comune?
perché l amministrazione sta in silenzio?
 

Per commentare è necessaria la registrazione (pulsante in alto a destra sotto la linea della testata)