Gio11082022

Last update02:03:17 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità L’assessore Romito positivo al Covid-19, in quarantena fiduciaria anche il sindaco

L’assessore Romito positivo al Covid-19, in quarantena fiduciaria anche il sindaco

Condividi

a-rutigliano-due-casi-covid


I casi Covid-19 a Rutigliano sono due e non tre

I casi a Rutigliano, dunque, sono due e non tre come è stato annunciato in un primo momento. Si tratta dell’assessore Tonio Romito e di un’altra persona ricoverata all’ospedale di Putignano. Le notizie sono state date dallo stesso sindaco nella sua consueta diretta facebook circa 20 minuti fa.

Si confermano, dunque, i casi Covid nel nostro paese annunciati da Rutiglianoonline un’ora fa (qui). Il sindaco è in quarantena fiduciaria per ovvie ragioni e rimarrà isolato fino all’1 aprile.

Qui sotto una sintesi della diretta di Giuseppe Valenzano. Chi volesse vederla integralmente può andare sulla sua pagina facebook cliccando qui.

 

 

 

Commenti  

 
0 # Hdi 2020-03-31 19:27
Auguri di pronta guarigione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # stravagante 2020-03-31 13:21
Mi associo pure io agli auguri di pronta guarigione a Romito ma qualche domanda la vorrei porre:
Come mai il Sindaco ha dato notizia tardivamente? visti che tra due giorni
Come mai Tonio Romito nonostante avesse i sintomi influenzali era in comune il 20 marzo? visto che c'è un decreto del 12 marzo il quale invitava tutti a rimanere a casa sopratutto con sintomi influenzali? *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Vito1 2020-03-31 08:59
Romito ha fatto bene a dichiarare la positività per coscienza verso chi ha incontrato fino al 23 u.s. e per dovere. Lui non è un cittadino qualunque, fa parte della giunta. Tanto è vero che, alla luce di quanto appreso, lo stesso sindaco è ora in isolamento e chissà quanti altri della giunta e consiglio comunale ect. Era obbligato, quasi. Auguri di pronta guarigione all'assessore, come all'altro concittadino ricoverato.
Tutti coloro che hanno appreso la notizia, devono ora cautelarsi ed ora più che mai, restare in casa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # franco 2020-03-30 19:05
Ha fatto bene l'assessore Romito a rendere pubblico il suo contagio. bisogna far capire quanto importante è non nascondere un momento di difficoltà fisica e psicologica. Molti pensano ancora di essere immuni al coronavirus, invece è un qualcosa su cui bisogna prestare molta attenzione e sapere le notizie per tempo aiuta a salvare la vita di molte persone.Penso non sia facile ricostruire tutta l'attività ed i contatti di un paziente, come in questo caso professionalmen te impegnata su vari fronti. Non bisogna tricerarsi dietro lo spirito della paura, della vergogna, o far passare tutto questo cosi come dichiara il Sindaco una caccia all'untore o al nome, bisogna avere il coraggio di autodenunciarsi per evitare un contagio incontrollato nel territorio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # racioppo 2020-03-30 16:51
Speriamo che la cassiera del supermercato non abbia contagiato persone, anche del nostro comune, altrimenti la vedo proprio brutta..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # ciaone2020 2020-03-30 14:38
è paradossale come il sindaco si sia deciso solo ieri ad annunciarci i contagi!!! Ma se lui la quarantena la terminerà il primo aprile...e l'assessore Romito è già in quarantena da 10 giorni...come dichiara il Sindaco, com'è possibile che la notizia si sia divulgata soltanto ieri sera alle 21?? siamo coscienti e consapevoli che tali soggetti sono a contatto con il pubblico?? bastava notiziare prima senza neanche la necessità di conoscere nomi e cognomi...magar i adesso saremmo tutti più tranquilli!!! colpo bassissimo!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Ciani 2020-03-30 14:32
* Guardi signor sindaco la notizia di un paio di contagi a Rutigliano non avrebbe alimentato speculazioni di chissa chi perche. Un virus ce lo possiamo prendere tutti ma avrebbe tenuto a casa tutti quelli che girano ancora a vuoto scandalosamente per il corso di Rutigliano e tutti quelli che x vie secondarie con la scusa dello jogging fanno. 20 km in barba a tutti i controlli
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Romelo 2020-03-30 10:43
È successo anche a noi alla fine, in fondo Noicattaro è a pochi passi non potevamo restare immuni. Auguri di pronta guarigione! e adesso rispettiamo con più forza le regole.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # bellaciao 2020-03-30 09:41
volevo cogliere l'occassione su questa testata web per condannare e rammaricarmi allo stesso tempo con l'assessore,il sindaco(che sapeva)e tutti quelli che ne erano a conoscenza fin dall'inizio che queste persone si sono beccate il contagio e non hanno divulgato la notizia immediatamente a tutta la comunita' rutiglianese dopo tutte le indicazioni dateci dagli organi preposti a rispettare le regole *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # Rutiglianesedoc 2020-03-30 18:32
Forse perchè si attendeva l'esito del tampone?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # ALLARMISMO 2020-03-30 15:01
La notizia viene comunicata solo se risulti positivo al test o al tampone.
Isolarsi per 15 giorni in via precauzionale o per avuto contatto indiretto credo sia una cosa giusta.
Questa è la prassi, il resto è coscieza!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # cittadino 2020-03-30 09:36
31 gennaio dichiarazione stato di emergenza; qualcosa non ha funzionato nella cabina regia,si sono realizzati errori gravissimi perchè avere una massa enorme di morti rispetto al mondo qualcosa non ha funzionato .Ben vengano aiuti dall'estero ma questi aiuti denotano la sconfitta e l'impreparazion e di una cabina di regia che in guerra ha fatto acqua in modo fatale e le conseguenze drammatiche cadranno sul popolo.Se non si conosce un virus il dovere era di alzare le "antenne" al massimo rigore invece.....In tempo di guerra Signor Nicastro le polemiche servono al popolo per capire e non commettere altri errori come quello che in giro si cammina ancora .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # In* 2020-03-30 07:48
Chi altri dovrebbero stare in quarantena fiduciaria visto che l'assessore ha frequentato gli uffici comunali. È stata fatta una ricostruzione di tutte le persone che hanno avuto contatti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Cittadino noiano 2020-03-30 00:55
Signor nicastro perché non viene ad intervistare il nostro sindaco Raimondo Innamorato a Noicattaro? Oggi siamo tutti scossi per questo caso della nuova fenice nel nostro paese e il signor sindaco, a differenza di tutti gli altri sindaci, non si è nemmeno degnato di fare una diretta o un messaggio per chiarire la situazione lasciandoci brancolare nel buio e nell'incertezza !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Cittadino 2020-03-29 22:53
Ora ci stiamo anche noi,chissà se servirà a convincere quanti ancora girano per il paese senza vera necessità. Questa Domenica mattina sembrava quasi un giorno infrasettimanal e ,per tante macchine che andavano in giro con i negozi chiusi, e viste dal mio balcone, nonostante ci fossero i Carabinieri in giro. Tutto addosso ai Carabinieri e Vigili,ma l'Esercito dov'è.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Confuso 2020-03-29 22:51
Gianni ma i casi di rutiglianesi a Putignano sono due oppure uno solo?
Il sindaco, se non ho capito male, ha detto due.
Quindi il totale da tre.
Verifica anche sul video.
Buona serata. #restiamoacasa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # Gianni Nicastro 2020-03-29 23:17
I casi sono due, l'assessore e uno in ospedale a Putignano, come ho scritto; me lo ha comunicato lo stesso sindaco dopo la diretta chiedendomi di rettificare..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna