Ven18102019

Last update11:36:56 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner corretto musical break  
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Sagra dell’Uva, un successo di pubblico di uva di musica… Breve excursus video sulla festa

Sagra dell’Uva, un successo di pubblico di uva di musica… Breve excursus video sulla festa

Condividi

sagra-uva-rutigliano-2019-art video


La 55ª edizione della Sagra dell’Uva è andata bene. I luoghi della festa sono stati presi d’assalto da un pubblico numeroso, come sempre. Tanti forestieri, anche stranieri. Tanta musica e spettacolo, concerti che si sono tenuti in contemporanea su Piazza XX Settembre e via Dante. Il folk di “Storie del vecchio Sud” e la musica Pop, Soul, Rock e Funky di Inside Out, due gruppi locali. Poi i concerti della Bandabardò e di Max Gazzè.

Quest’anno l’uva c’era e, forse per la prima volta, c’era anche l’uva biologica sotto lo stand del comune di Rutigliano. Non c’era -e questo ha fatto piacere a noi e, crediamo, a molti altri- la pubblicità ai fitofarmaci, quindi nessuno sponsor da parte delle multinazionali della chimica, onnipresenti nelle edizioni passate della Sagra dell’Uva e non solo. Decisamente una novità rispetto al passato, anche se c’è da fare ancora molto sul piano della valorizzazione di modalità di produzione di uva da tavola non convenzionali, a meno impatto ambientale, più sostenibili. Un tipo di agricoltura che a Rutigliano è già, da tempo, una realtà.

I costi. Il comitato non ha ancora finito di fare i conti, ma la Sagra quest’anno è partita da un preventivo di spesa di 126.886 euro, meno degli oltre 140.000 euro dell’anno scorso. La partecipazione del comune alla spesa complessiva è stata di 51.900 euro, avrà 8.000 euro dalla regione come contributo per l’esposizione e valorizzazione del marchio di qualità IGP Puglia. La partecipazione del comune sarà, quindi, di 43.900 euro, maggiore degli anni scorsi.

Qui sotto un servizio video sulla Sagra, una breve panoramica sulla partecipazione, sull’uva e la musica, con interviste allo stand della Coldiretti a due produttori di uva e al segretario dell’ufficio zona della Coldiretti di Rutigliano Vito Colapietro.

Buona Visione

 

 

Commenti  

 
+5 # IL DEGA 2019-09-30 19:16
Certo è che questa Sagra 2019 pare che non ha seguito il Famoso CAMBIAMENTO tanto auspicato dalla Nuova Amministrazione . Per giunta si è dovuta affidare al Vecchio Comitato con Sibilano e Mastrocristino non ottenendo il successo della scorsa edizione anzi.., quindi è ora che il nostro Sindaco si decida ha mettere al comando della Sagra gente più COMPETENTE e FIDATA...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+16 # www.cercasi 2019-09-30 14:37
Nicastro quando inizierai a fare più il giornalista e meno il pubblicista? Mi dispiace ma credo che tu pubblicizzi un po' troppo te stesso e il tuo pensiero politico ed evititi di fare un minimo di puro e sano giornalismo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+9 # Domanda 2019-10-01 18:24
Sempre stato di parte... Sinistra pura.. Ora non fa più pezzi di critica e denuncia di degrado.. Va tutto bene secondo lui... Qui stiamo al degrado, all'abbandono e mortorio in giro... Come mai non fa polemiche sui tanti lavori pubblici bloccati dalla sua amata amministrazione ? Come mai non vai a fare foto alla stazione ormai allo schifo, non ti piacciono più queste notizie? Comincia a fare il tuo lavoro di giornalista urbano, così come anche frakasso... Nessuno pubblica notizie di scandalo o sdegno... Assurdo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-4 # Papocchio 2019-10-02 11:45
Se a questo non gli danno un calmante, gli prende una sincope!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-29 # Gianni Nicastro 2019-09-30 16:33
E meno male che non mi si vede nel video. Una critica che sia degna di essere digitata no, eh?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+13 # coerenza 2019-09-30 12:34
Egregio Direttore
all'imparzialità preferisco la ragionevolezza.
La invito a riguardarsi il video della Sagra dell'Uva 2018, forse
si renderà conto di qualche inesattezza scritta.
Perchè molto spesso esiste una parte giusta, e una parte sbagliata ...!
Povero presidente Sibilano sagra della "porchetta"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-33 # Gianni Nicastro 2019-09-29 18:46
Citazione Antonio d.:
Salve direttore, sono d'accordo con lei, in parte, sulla descrizione dell'evento.
Dire che è andato tutto bene è un Po un eresia..
Nulla da dire sulla domenica, sia sul cantante che sull'affluenza.
...


"è andato tutto bene" lo ha scritto lei, io ho scritto che "la Sagra dell'Uva è andata bene", un giudizio più mediano sulla due giorni. Anche se non ho visto o avuto sentore di particolari problemi. Non ha nulla da dire sulla domenica, quindi, il suo giudizio è positivo al 50%.


Citazione Antonio d.:
... Ma il sabato è stato un mortorio ...

Io c'ero e tutto sto "mortorio" non l'ho visto. Via D. Martinelli e P. XX Settembre, come si vede anche dal video sopra, erano piene di gente. L'anno scorso la sagra della "porchetta" si può dire che si sia svolta tutta su via Dante, con gli stand dall'inizio della via fino al parcheggio davanti alla scuola A. Moro. Piazza XX Settembre e il centro storico era vuoti. Erano tutti su via Dante, si è avuto quindi l'impressione che ci fosse più pubblico. Quest'anno la Sagra dell'Uva è stata dislocata su più location: centro storico, via d. Martinelli, p. XX Settembre via Mola, via Dante. Può anche darsi che quest'anno ci sia stato, più o meno, lo stesso pubblico dell'anno scorso ma distribuito su più aree. La Gazzetta l'anno scorso ha titolato, a caratteri cubitali, di "100.000" persona alla sagra della porchetta; io non so se erano effettivamente 100mila, se qualcuno le abbia scientificamente contate, ma mi è sembrato un calcolo molto generoso. Non so se la Gazzetta abbia contato con così tanta precisione anche il pubblico della sagra 2019.

Citazione Antonio d.:
... Per non parlare della scelta del gruppo...no comment, infatti i risultati sono stati disastrosi
Spero che chi amministra capisca che certe scelte si fanno in ottica di attirare più forestieri ...

Per quasi dieci anni il sabato hanno propinato il DJ, lo stesso, identico "spettacolo" per quai dieci anni, e lei si lamenta perché sabato scorso è venuta la Bandabardò? Incredibile.
Risultati "disastrosi"? Mah... C'era meno pubblico del solito DJ certo; vuol dire che quest'anno chi ha organizzato la sagra ha puntato sulla qualità piuttosto che sulla quantità. E' una scelta, apprezzabile dal mio punto di vista, che può non piacere -come a me e a tante altre persine non piace il DJ-, ma essere così tranchant è degno di miglior causa.
Sui forestieri: io credo che la Bandabardò ne abbia attirato. Lei, su questo, può essere più preciso, ha delle certezze? Ci illumini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Antonio d. 2019-10-02 19:32
Come faccio ad illuminarla se lei non sa neanche che i Dj negli scorsi anni sono sempre venuti di Domenica e non sabato,come da lei detto. da ciò dedico che per lei è la prima sagra che vede in prima persona e quindi probabilmente non può esprimere pareri reali e imparziali sulle edizioni precedenti.
Allora lasci fare alla Gazzetta con i suoi titoli che sembrano più veritieri di lei.
Per resto il gran giudizio negativo lo hanno già dato la maggioranza derutiglianesi stesso...è questo basta, altro che le chiacchiere sulle tante persone che sembravano poche perché la sagra era dislocata su ampia scala....
Chieda ai ristoratori e poi ci faccia sapere la differenza tra sabato e domenica...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+18 # RID 2019-09-27 19:38
Scusate ma davvero hanno speso tanto per questa sagra??Mamma è da non credere!!!! Se pensiamo che lo scorso anno abbiamo avuto il TOP dei Cantanti del momento con i addirittura vincitori del Festival di Sanremo e DJ di Fama Nazionale con esattamente qualcosina in piu, mi viene da pensare che qualcuno non se fatto i conti per bene *
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # RID 2019-09-28 19:47
Citazione RID:
Scusate ma davvero hanno speso tanto per questa sagra??Mamma è da non credere!!!! Se pensiamo che lo scorso anno abbiamo avuto il TOP dei Cantanti del momento con i addirittura vincitori del Festival di Sanremo e DJ di Fama Nazionale con esattamente qualcosina in piu, mi viene da pensare che qualcuno non se fatto i conti per bene *


Caro Direttore la ringrazio per non aver pubblicato il finale del testo, non credo di aver leso nessuno con quel commento
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Domanda 2019-09-30 14:18
Sempre molto di parte il nostro direttore... Tanto alla fine hanno fatto cacare.. E su questo possono dire ciò che vogliono... Contano i numeri... Ahh già non sanno contare in consiglio comunale, figurati x gli insuccessi... 7g37a
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+18 # Francesco valenzano 2019-09-27 00:21
Che bello il giornalismo super partes.... Bell esempio per i giovani..
Pensiamo ai cantanti ai turisti e i disservizi dei cittadini chi ne parla? Parliamo del fatto che i turisti sono stati accolti da un paese con strade ancora dissestate con bidoni spazzatura insufficienti ai grandi numeri previsti,loro quelli che dai palc9hi criticavano i predecessori, siete peggio di loro, disorganizzati e con le cose fatte all ultimo momento.
Chi criticava le condizioni delle strade in paese in più di100 giorni di amministratozio ne che ha fatto le ha riparate?per non parlare delle condizioni igieniche del centrostorico e piazza che nessuno ha pensato bene di far lavare.
Suu cantanti del sabato no comment non so quanto siano stati pagati ma soldi buttati soldi dei cittadini buttati, che sarebbero stati spesi meglio se organizzavano una pulizia straordinaria del paese
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-5 # Coco. 2019-09-26 22:34
A me è piaciuta piazza xx settembre piena, sia sabato che Domenica. Peccato che la radio locale è sempre assente come per il resto dell'estate Rutiglianese.E poi liberiamo il nostro bel viale da quelle luci cimiteriali poste sul pavimento. Spero per il prossimo anno. L'uva quest'anno ce n'era di più. Si poteva magari distribuire un po' anche gratis.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+12 # Antonio d. 2019-09-26 18:34
Salve direttore, sono d'accordo con lei, in parte, sulla descrizione dell'evento.
Dire che è andato tutto bene è un Po un eresia..
Nulla da dire sulla domenica, sia sul cantante che sull'affluenza.
Ma il sabato è stato un mortorio e le stesse non foto, non selfi degli amministratori lo dimostrano, forse c'era più gente in pineta a gianino che alla sagra. Alle 22.30 di sabato sembrava che ci fosse stato un coprifuoco e lo dico con cognizione di causa e foto. Per non parlare della scelta del gruppo...no comment, infatti i risultati sono stati disastrosi
Spero che chi amministra capisca che certe scelte si fanno in ottica di attirare più forestieri possibili e non perché mi piace quel gruppo ed ora che sono io al comando posso decidere io.
Sulla spesa complessiva, già di per sé eccessiva come comune, attendo i dati consuntivi per esprimermi...
Una sagra un po altalenante e forse in Po dispersiva...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+16 # Giidto 2019-09-26 19:20
I non selfie del sabato... Spendere di più per solo 2 serate di festa, una praticamente vuota... Di sabato sera?? Ma si scherza? Spese pubblicitarie nulla, l'evento si pubblicizza...e I rutiglianesi non si ribellano a tanto sperpero? L'uva dov'era?? Ma se I grandi operatori di commercializzaz ione non hanno nemmeno contribuito con la propria uva!! Almeno non ne ho viste cassette.. Agricoltura biologica?? Ma fatemi un favore, a voi non ve ne frega nulla DELL agricoltura, mi meraviglio di romito,o credevo più capace...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+11 # Verita 2019-09-26 18:34
Grazie che è costata meno, pubblicità zero, risultato meno di 0000,hruppo sconosciuto.. Ma il contributo per l ecosostenibile che fine ha fatto?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna