Dom08122019

Last update12:24:09 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner odusia libreria  

banner sagra pettola
 
     
            banner comune natale 2019



banner babbo natale shoppine 2017

 
banner cas dalba
    banner bella e naturale  
  banner-verna modif

 banner gio collection
    banner pagliarulo
   banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

   banner overkids RUTIGLIANO
 
  banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
  banner bistrot 06

   banner hakuna matata

banner-punto-luce2

   banner la coccinella
 
  banner la casa di carta cartolibr

banner madre-terra-nuovo

  banner dioguardi fotografia

  banner pronto ufficio
banner perniola 400px   banner-castiglione
  banner la cicogna
 
Back Sei qui: Home Notizie Attualità FSE, potenziati i bus sostitutivi e quelli a maggior affluenza

FSE, potenziati i bus sostitutivi e quelli a maggior affluenza

Condividi

fse-piu-pullman


Comunicato stampa

FSE: POTENZIATI I BUS SOSTITUTIVI E
QUELLI A MAGGIOR AFFLUENZA

•    sulla linea 1 bis (via Conversano) più posti rispetto al treno
•    in via di soluzione le problematiche registrate con l’avvio dell’anno scolastico

Bari, 19 settembre 2019

Potenziati i bus sostitutivi e quelli a maggior affluenza con più posti negli orari di maggior afflusso rispetto all’offerta precedente su treno per sostenere l’incremento dell’utenza con l’avvio, da lunedì 16 settembre, dell’anno scolastico.

In via di soluzione, quindi, quanto registrato in questi giorni. Ferrovie del Sud Est ha predisposto un potenziamento delle corse, sulla base delle segnalazioni degli viaggiatori e dell’Assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini.
Tutti gli aggiornamenti sono consultabili sui canali FSE (pagina Facebook e fseonline.it).

La disomogeneità degli orari di entrata e uscita delle scuole in questi primi giorni è alla base della problematica che si è creata. Per i prossimi giorni invitiamo gli studenti è quello a distribuirsi anche sulle corse precedenti all’ultimo bus a disposizione per evitare situazioni di sovraffollamento.

Il servizio sostitutivo con bus è necessario per garantire gli spostamenti delle persone durante l’esecuzione dei lavori di raddoppio della linea tra Mungivacca e Noicattaro, l’interramento dei binari tra le stazioni di Triggiano e Capurso, il rinnovo dei binari, l’elettrificazione della linea, l’installazione del sistema di sicurezza SCMT e l’automazione dei passaggi a livello, per un valore complessivo di 195 milioni di euro. Interventi improcrastinabili che Ferrovie del Sud Est ha messo in atto a causa del degrado infrastrutturale della linea 1 Bari –Putignano (Via Conversano). Durata 18 mesi.

Le fermate cittadine sono state concordate con Sindaci e Amministrazioni locali e sono presenziate dal personale di assistenza FSE che fornisce ai viaggiatori informazioni in tempo reale sugli orari di partenza e di arrivo dei bus facilitando le operazioni di imbarco.

 

Commenti  

 
-1 # Vittorio 2019-09-21 08:34
Cara Redazione, tutto bello, anzi bellissimo: ma la fermata a Rutigliano è da cambiare assolutamente. Fa comodo agli autisti, non di certo agli utenti che pagano il servizio, come da biglietto, fino alla stazione di Rutigliano. Siamo tutti arrabbiati in paese. :-x
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna