Gio20062019

Last update07:23:27 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Festa delle mamme in attesa, festa per tutte le famiglie

Festa delle mamme in attesa, festa per tutte le famiglie

Condividi

fesra-mamme-attesa-annunziata


di Rosalba Lasorella

Una festa dedicata non solo alle future mamme, ma –come ha preferito specificare sin da subito don Angelo Bosco- una gioiosa giornata da condividere con tutte le famiglie che aspettano trepidanti l’arrivo di una nuova creatura. È proprio questo lo spirito con cui è stata organizzata e vissuta la quinta edizione della “Festa delle mamme in attesa”, svoltasi lo scorso 2 giugno presso la Chiesa dell’Annunziata su iniziativa del Cfesra-mamme-attesa-annunziata-1omitato “Pro Annunziata”, dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Rutigliano e della Rettoria “Maria SS. del Carmine”.

La giornata, piacevolmente abbracciata anche da un primo barlume di sole estivo, si è aperta con la celebrazione eucaristica presieduta da don Angelo Bosco all’interno della storica chiesetta rurale, collocatasi al 47° posto nella classifica italiana 2018 dei Luoghi del Cuore FAI. «Guardate che bello il miracolo della vita! Dio si serve del vostro amore, che diventa intima unione, per continuare l’opera della Sua creazione»: così la benedizione del parroco è scesa sulle mamme e sulle loro famiglie insieme all’augurio per una gravidanza e un parto da affrontare con animo sereno.

La manifestazione è stata, inoltre, ottima occasione per il comitato sorto nel 2011 a tutela della Chiesa dell’Annunziata per illustrare i progetti di restauro in programma e tuttora in fase di realizzazione. Il piano, infatti, è quello di intervenire sull’altare centrale e sugli altari laterali, nonché di provvedere a dei muretti a secco sempre sotto la direzione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari. Finora i contributi elargiti dalla Regione Puglia, dalla CEI e dal GAL Sud Est Barese hanno permesso di procedere con le operazioni di recupero di cui lo storico edificio affacciato sulla fesra-mamme-attesa-annunziata-2Lama San Giorgio ha bisogno, ma molto può e deve ancor esser fatto per restituire al luogo e al suo meraviglioso contesto naturalistico la meritata dignità.

Oggi l’impegno è concentrato sul restauro di un antico affresco ad opera dell’esperto rutiglianese Giovanni Boraccesi. Una vera e propria riscoperta, se si considera il lavoro di eliminazione di quello strato di pittura più recente e superficiale che dal 1941 nasconde un’icona ancor più suggestiva. Pian piano l’opera di Vito Ragone Filippo, conosciuto anche come “u pttour sporcaccioun”, lascia spazio all’immagine della Madonna che abbraccia il suo bambino, da sempre simbolo di dolcezza e tenerezza. Accanto a lei San Nicola, figura storicamente legata alla terra di Rutigliano, e San Martino, in omaggio all’illustre prelato e committente martinese Mons. Innico Martino Caracciolo.

Un conviviale aperitivo ha concluso la “Festa delle Mamme in attesa”, resa possibile grazie anche alla collaborazione con la L.U.T.E. “Lia Damato”, la sezione locale dell’Archeoclub d’Italia, l’Associazione Protezione Civile, l’Associazione Porta Nuova, il Comitato SS. Crocifisso e le farmacie di Rutigliano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna