Gio20062019

Last update07:23:27 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Ma in che paese viviamo?

Ma in che paese viviamo?

Condividi

non-e-un-paese-per-vecchi


di Saverio Ciavarella

Il 1° giugno scorso, erano più di 100 mila i pensionati che gremivano Piazza S. Giovanni a Roma in un’apposita manifestazione organizzata unitariamente dai tre maggiori Sindacati. Rappresentavano circa 16 milioni di pensionati e protestavano contro il taglio delle pensioni già in corso, attraverso il cosiddetto allineamento e conguaglio che, nel giro di tre anni, toglierà dalle tasche soprattutto del ceto medio, circa 3,5 miliardi di euro.

In gran parte i cartelli e gli slogan urlati, dicevano: “Questo non è un paese per vecchi”.

Ma se questo non è un paese per vecchi e non è nemmeno un “Paese per giovani “ in quanto costoro vanno a dare il loro ingegno e le loro migliori energie all’estero (secondo i dati ISTAT, negli ultimi cinque anni 244 mila di cui 28 mila con una laurea, 33 mila con un diploma in tasca) perché qui non trovano lavoro, in che Paese allora viviamo?

 

Commenti  

 
+7 # Mister X 2019-06-04 10:17
A mio modestissimo parere, se mi posso permettere, viviamo in un paese eroso dalla corruzione. A partire dalle alte sfere, non c'è settore del nostro bel paese immune da questo cancro. Il bello è (o meglio il brutto) che a pagare maggiormente lo scotto di tutto questo marciume è sempre la povera gente e coloro i quali non hanno santi in paradiso. La vera scossa di cui abbiamo bisogno è di tipo etico e morale. Diversamente non ne usciamo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # cittadino 2019-06-04 08:37
Questo paese non riconosce in primis la propria storia e la propria cultura ; non riconosce o non vuole riconoscere i grandi sacrifici e le grandi perdite avute di vite, di vite, per far sì che il paese avanzasse culturalmente e liberamente.Un paese che ha avuto nel passato mostri sacri che nel mondo ci invidiano. Un paese che avrebbe dovuto non chiudere i porti ma innalzare mura per tutta l'Italia affinchè diventasse un castello ,una nicchia mondiale di attrazzione culturale e filosofica nonchè turistica.Un paese dove mio padre col fucile in guerra e mia madre con la cioccolata dall'americano ...sacrifici inutili.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Nuccetto 2019-06-04 08:26
È un paese per politici ed impiegati statali
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna