Dom21042019

Last update01:53:32 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  




EMO…ZIONATI

Il tuo sangue può ridare la vita. Volontariato e Sport insieme per vincere 
12 maggio 2019 Kartodromo 90 Turi

 


Back Sei qui: Home Notizie Attualità Cinema “L’Acquario”, cos’è oggi e cosa potrebbe diventare quell’area

Cinema “L’Acquario”, cos’è oggi e cosa potrebbe diventare quell’area

Condividi

palaz pappalepore


di Gianni Nicastro

Cos’è oggi l’ex cinema l’Acquario? Un luogo abbandonato, un immobile che difficilmente potrà avere qualche chance di recupero funzionale capace di remunerare eventuali capitali investiti. C’è la possibilità che ridiventi un cinema? Non credo, oggi vanno di moda le multisale piene di servizi annessi e connessi, compresi ampi parcheggi.

Può essere utilizzato come contenitore culturale, magari per farne un teatro? Sì, ma ci vorrebbero una serie di lavori di ristrutturazione in sé e anche per adeguarlo a una selva di norme per la sicurezza, quindi investimenti economici di non poco conto rispetto ai quali nessuno garantisce un ritorno, sempre in termini economici, per chi oggi è proprietario; per non parlare dei costi di gestione.
palaz pappalepore-1
Può essere trasformato in un ipermercato? Anche questa trasformazione la vedo difficile, per tutta una serie di vincoli urbanistici e di piano commerciale che Rutigliano, credo, abbia e che non prevede -se non ricordo male- su piazza Violante la possibilità di aprire un centro commerciale per il quale ci vorrebbero adeguate e obbligatorie aree a parcheggio che in quella piazza, e nei d’intorni, non ci sono. Allora, cosa può ancora essere l’ex cinema L’Acquario, quale potrebbe essere il modo migliore di valorizzare questa struttura? Io francamente non saprei.

Penso, invece, che il paese debba farsi una domanda: come sarebbe Piazza Violante e Porta Nuova senza quell’ingombro? Come sarebbe sul piano estetico e urbanistico, Piazza Violante se, guardando verso Porta Nuova, tutti godessimo della bellissima architettura di Palazzo Pappalepore? Non oso neanche immaginarlo, cosa sarebbe. Una grande piazza, con due immobili storici di grande pregio architettonico: il centro storico non potrebbe aspirare a ingresso migliore.

Io non sono un esperto di urbanistica e di norme che regolano l’edilizia e il patrimonio, posso solo immaginare cosa sarebbe quella piazza senza il cinema L’Acquario. E’ chiaro che una simile prospettiva urbanistica può realizzarsi solo con il consenso degli attuali proprietari che, di fronte ad un eventuale progetto di valorizzazione della piazza, potrebbero accettare di buon grado di venderlo al comune. Il comune potrebbe, dunque, utilizzare l’istituto dell’esproprio previo, ovviamente, adeguato risarcimento ai proprietari, oppure l’istituto della perequazione o compensazione di cubatura. Una sorta di scambio tra la cessione dell’immobile, e dell’area di sedime, e lo spostamento di quella cubatura su un’area edificabile di proprietà comunale.

Si è avuto il coraggio di abbattere un altro obbrobrio architettonico, l’ex mercato coperto, senza prospettive di utilizzo, sulla cui area, oggi, si è aperto il cantiere per farne una bella piazza.
Sto dando i numeri? Può anche darsi, ma sono numeri che mi piacciono tanto.

 

 

 

Commenti  

 
+5 # ingegnere 2019-02-22 17:31
la frase che racchiude il non senso di tale articolo, il motivo per cui non si dovrebbe neppure scrivere un articolo del genere è:"Io non sono un esperto di urbanistica e di norme che regolano l’edilizia e il patrimonio...."
Premessa doverosa a parte, sarebbe come dire che siccome per esempio davanti casa mia c'è un palazzo di un cittadino privato che si è trasferito all'estero da 10 anni ormai, ed il palazzo è disabitato, chiedo al comune di comprarselo e buttarlo giù così io ho una piazza davanti casa mia. l'articolo rispecchia la folle idea che ormai tutto si può mettere in discussione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-5 # Gianni Nicastro 2019-02-22 19:39
Prima di arrivare a dire la frase che lei ha citato ci sono quattro "paragrafi" di articolo che ha completamente ignorato. Ha, invece, banalizzato sull'abbattimen to di qualsiasi palazzo. Se investe qualche neurone in più persino lei, che è ingegnere, potrebbe arrivare a capire il senso dell'articolo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # Cesare 2019-02-15 12:15
Io lo riaprirei come cinema perchè ci sono anziani che non possono permettersi di andare nelle multisale di Casamassima o Conversano ecc. per vari motivi. Poi spetterà al nuovo sindaco decidere insieme al proprietario. Riguardo i lavori di Piazza Manzoni come al solito si fa qualcosa negli ultimi mesi di amministrazione per far vedere cosa hanno fatto. Svegliatevi e mandiamoli a casa tutti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # messaggero 2019-02-15 10:08
Il Cinema ha chiuso perche' non c'erano i parcheggi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Architetto 2019-02-14 14:15
Secondo me puo' essere abbattuto per tanti motivi. Potrebbe sorgere una bella piazzetta con una nuova e bella visione di "Porta Nuova" con accanto il bel Palazzo architettonico come da vostre foto mostrate qui. Adesso pensateci voi!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # PALMINA 2019-02-13 19:12
Il Cinema è stato realizzato in violazione delle distanze previste dall'art.41 quinquies della legge n.1150/1942 e Regolamento Edilizio del 1937. Diffida al Comune di emanare ordinanza di demolizione. Il tetto appare coperto da amianto. In caso di inottemperanza dei proprietari acquisizione al patrimonio comunale. Andate al Comune e prendete la licenza edilizia. (all'epoca si chiamava così) Fatti non parole, ma per fare i fatti ci vogliono 5 palle e non 5 stelle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # racioppo 2019-02-13 23:35
cara palmina, lei si è fissata con i cinque stelle..i suoi continui attacchi o riferimenti ad essi, fanno trapelare il suo timore nei loro confronti..
perché non muove critiche nei confronti di chi, in questi ultimi 20 anni, ha "amministrato" il nostro paese? e non si dimentichi anche di chi non ha fatto la vera opposizione..
si prenda una camomilla e stiamo più serena
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Palmina 2019-02-14 09:50
Gentile Racioppo, non sono attacchi ai 5 stelle, bensì dei suggerimenti. Chi ha amministrato per gli ultimi 20 anni e l'opposizione, sono ben noti; i quali non si spacciato per casti e puri. I 5 stelle vogliono essere diversi ? Iniziassero a farci vedere cosa sono in grado di fare. Dimostrassero le loro capacità e preparazione. Altrimenti sono peggio degli altri. I miei sono solo suggerimenti al nuovo che avanza e a coloro che per anni sono stati servili con chi ha amministrato ed ora cercano di approfittare del vento del populismo. Le vittime che si sostituiscono ai carnefici, i figli che si sostituiscono ai padri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # Hawkeye 2019-02-13 13:29
Stiamo facendo "i conti senza l'oste" chissà cosa ne pensa il proprietario, "...se legge questo articolo batta un colpo..." sarebbe interessante sapere la sua opinione. Per "Ezechiele25:17 " (il cammino dell'uomo timorato è minacciato... ecc. ecc...); se lei sa già di un progetto in atto ci illumini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Si 2019-02-12 23:16
Un parcheggio auto a 2 piani con pagamento mensile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Ezechiele2517 2019-02-12 23:15
Vedi che l'hanno comprato... sta già il progetto per farlo rinascere
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # racioppo 2019-02-12 17:01
demolite tutto e fate un bel palazzetto dello sport..però stavolta ricordatevi di chiedere i pareri alle autorità competenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Picchio 2019-02-12 16:11
Io lo dico da sempre. i proprietari hanno un manufatto che non puo'essere utilizzzato. e visto che sono molto benestanti, da come la vedo io, dovrebbero donarlo alla città'. non ci perderebbero nulla e guadagnerebbero la stima e il riconoscimento della città': PIAZZA VIOLANTE BY....... (I PROPRIETARI)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # papocchio 2019-02-12 15:29
Io abbatterei anche l'orrido palazzone difronte. Magari facendo uscire le persone, prima!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Libero 2019-02-12 14:34
Se il piano di recupero del centro storico, adottato dall'amministra zione Di Gioia e lasciato morire in chissà quale tiretto per 10 anni dall'amministra zione Romagno, fosse riesumato ci accorgeremmo che in quell'area occupata dal cinema L'Acquario, in caso in cui si abbattesse l'immobile, non potrebbe più essere edificato. Proprio per valorizzare la cinta muraria del centro storico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # sognatore 2019-02-12 13:47
Direttore, non ci pensare proprio... io mi vado sognando che sarà abbattuto e al suo posto ci saranno tanti bei appartamenti... alla faccia del paesaggio e dei beni architettonici! !! scommettiamo??
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Mike 66 2019-02-12 16:12
Citazione sognatore:
Direttore, non ci pensare proprio... io mi vado sognando che sarà abbattuto e al suo posto ci saranno tanti bei appartamenti... alla faccia del paesaggio e dei beni architettonici!!! scommettiamo??


Infatti, perso che sia quello che ci faranno: Mi meraviglia il direttore che si interroga sulla destinazione di quell'area, laddove si sa benissimo (da quanto si dice in giro) che è stata comprata da privati che non certo avranno investito capitali per dare lustro al centro storico!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # Frida 2019-02-12 13:43
Facciamo un palacultura. Magari questa volta ci riescono.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Genio 2019-02-12 12:42
Andrebbe acquisito dal comune prima di tutto e poi coinvolgere la cittadinanza sulla scelta se abbattere l’immobile per una area a verde lasciando mostrare l’ingresso al centro storico oppure riutilizzarlo come ad esempio piccolo teatro comunale dopo un’adeguata attività di rifunzionalizza zione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna